diredonna network
logo
Ricetta: Wurstel mummificati

Wurstel mummificati

Dettagli ricetta

Preparazione

15 minuti

Difficoltà

Cottura

15 minuti

Costo

Dosi

per 10 wurstel

Stagioni

Ingredienti

Wurstel mummificati

Per le vostre cenette e feste di Halloween vi proponiamo una ricetta semplice semplice, che non mancherà di stupire i vostri ospiti: i wurstel mummificati!

Grandi e piccini andranno letteralmente matti per questi salsicciotti-mummia, che sono destinati a rendere il momento dell’aperitivo unico e divertente e, non meno importante, super spaventoso!

Quando preparare questa ricetta?

Questa ricetta è ovviamente indicata per Halloween: che organizziate una cena o una festa, i wurstel mummificati non possono mancare sulla vostra tavola, sia come accompagnamento all’aperitivo che come stuzzichino!

Preparazione

  1. 1.

    Preriscaldare il forno a 180°.

  2. 2.

    Se si sta usando un rotolo di pasta sfoglia, srotolarlo in forma rettangolare e dividerlo in quattro parti.

  3. 3.

    Utilizzando un coltello o delle forbici, tagliare da ciascuno dei quattro rettangoli dieci strisce orizzontali (le bende per la mummia).

  4. 4.

    Avvolgere a questo punto ciascun wurstel con 4 strisce, usandole come se fossero delle bende. Lasciare uno spazio “scoperto” su cui si andranno poi a disegnare gli occhietti alla mummia.

  5. 5.

    Infornare per circa 15 minuti (osservare la coloratura della pasta).

  6. 6.

    Una volta tolte dal forno e lasciate raffreddare le mummie sono pronte per risvegliar… ehm… essere mangiate!
    Non prima, però, di averle decorate con due occhietti di senape. Servite con del sangue… cioè, con dell’abbondante ketchup!

Curiosità e consigli

Prima di “bendare” la mummia, un’idea alternativa è quella di inserire anche dei pezzettini di formaggio, per dare ancora più gusto e sapore a questi deliziosi stuzzichini.