logo
Ricetta: Pasta con pomodori secchi

Pasta con pomodori secchi

pasta con pomodori secchi

Dettagli ricetta

Preparazione

10 minuti

Difficoltà

Cottura

10 minuti

Costo

Dosi

2 persone

Stagioni

Ingredienti

Pasta con pomodori secchi

La pasta con pomodori secchi è un primo piatto corposo e saporito che si prepara in poco tempo e risolve velocemente una cenetta in famiglia o tra amici. La pasta con pomodori secchi è una variante della tradizionale pasta con la salsa, in questo caso si utilizzano i pomodorini secchi che hanno un sapore molto più concentrato perché hanno perso tutta l’acqua e sono stati asciugati al sole, cosparsi con il sale grosso.

I pomodorini secchi sono molto versatili e in cucina si possono utilizzare per preparare tanti primi piatti, tutti velocissimi e deliziosi: scopriteli con noi!

Quando preparare questa ricetta?

La pasta con pomodori secchi si può preparare tutto l’anno, i pomodorini li trovate freschi in salumeria oppure nei barattolini sott’olio in ogni supermercato. È una valida alternativa alla tradizionale pasta con aglio, olio e peperoncino.

Preparazione

  1. 1.

    Prendete una padella antiaderente e mettete un paio di cucchiai di olio di conservazione dei pomodori secchi e 2 – 3 cucchiai di olio extravergine di oliva, scaldatelo a fuoco dolce nel fornello più piccolo.

  2. 2.

    Mettete su un tagliere gli spicchi di aglio, i pomodori secchi, il peperoncino e il prezzemolo, tritate tutto grossolanamente con un coltello ben affilato. Versate il trito in padella e cuocete per qualche minuto.

  3. 3.

    Nel frattempo in un’altra padella scaldate il pangrattato con un po’ di olio, mescolate in continuazione e muovete la padella. Il pangrattato deve diventare croccante ma senza bruciarsi o scurirsi troppo, altrimenti conferirà alla pasta un fastidioso retrogusto.

  4. 4.

    Lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolateli al dente e poi versateli nella padella con il battuto di pomodori secchi. Mescolate bene tutto aiutandovi con due forchette e saltate gli spaghetti in padella per farli insaporire.

  5. 5.

    Dividete la pasta nei piatti e completate con il pangrattato tostato.

Varianti

Pasta con pomodori secchi, pistacchi e ricotta

Una variante molto apprezzata è la pasta con pomodori secchi, pistacchi e ricotta: in questa variante il sugo sarà più delicato grazie alla presenza della ricotta. Per preparare questo piatto dovete mettere in ammollo 5 – 6 pomodori secchi in acqua tiepida per una decina di minuti e poi scolarli e frullarli. In una terrina mescolate 300 grammi di ricotta con i pomodorini secchi tritati e insaporite con poco sale. Lessate la pasta, scolatela e conditela con la ricotta ai pomodori secchi, dividetela nei piatti e guarnite con abbondante pistacchio tritato o in polvere.

Pasta con pomodori secchi e carciofi

La pasta con pomodori secchi e carciofi è buona e saporita, molto semplice ma con una preparazione leggermente più lunga rispetto alla ricetta base. Pulite 3 carciofi, ricavate i cuori e tagliateli a fettine, man mano metteteli in una ciotolina con acqua e succo di limone per non farli annerire. In una padella antiaderente mettete mezza cipolla tritata con olio e sale, soffriggete e poi unite i carciofi a fettine e un bicchiere di brodo vegetale, mescolate spesso e cuocete per circa 20 minuti, fino a quando le verdure si saranno ammorbidite. Unite quindi 5 o 6 pomodori secchi tritati finemente, schiacciate qualche pezzettino di carciofo e mescolate. Lessate la pasta e conditela con il sughetto ben caldo.

Pasta con pomodori secchi e tonno

La pasta al tonno può essere ravvivata e insaporita grazie ai pomodori secchi, che daranno al piatto una marcia in più. In una padella mettete 6 pomodori secchi, 2 scatolette piccole di tonno, una manciata di olive nere tritate e 500 ml di passata di pomodoro, condite con olio extravergine di oliva, sale, peperoncino e origano e cuocete a fuoco dolce per 20 minuti. Lessate 400 gr di pasta e conditela con questo delizioso sughetto al tonno.

Curiosità e consigli

  • I pomodori secchi li potete utilizzare sia al naturale che ammollati in acqua tiepida.
  • I pomodori secchi si possono aggiungere anche una normale passata di pomodoro per darle un sapore più intenso.
  • I sughetti a base di pomodori secchi sono tutti molto veloci da preparare: il tempo di cottura coincide con quello della pasta, quindi in 10 - 15 minuti avrete il piatto pronto in tavola.