Ricetta Cuccìa siciliana - Roba da Donne

Dettagli ricetta

Preparazione

23 ore e 30 minuti

Difficoltà

Cottura

2 ore e 0 minuti

Costo

Dosi

per 10 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Cuccìa siciliana

La Cuccìa siciliana è un dolce che si prepara soprattutto nelle province di Palermo e Siracusa in occasione della festa di Santa Lucia, il 13 di Dicembre.

Le famiglie che rinnovano la tradizione e cucinano questo dolce, nei giorni prossimi al 13 Dicembre non consumano pane o pasta in commemorazione dell’evento che, narra la tradizione, ha dato vita a questo dolce. Non si tratta però di giorni di magro: con la cuccìa siciliana si consumano le arancine e le panelle.

Panelle Siciliane

Secondo la tradizione, proprio il giorno di Santa Lucia una nave carica di grano arrivò a Palermo e pose fine ad una grave carestia che aveva afflitto la popolazione della città. La fame però era tale che non si aveva nemmeno il tempo di trasformare il grano in farina, per cucinare poi il pane.

Così, per accorciare i tempi, il grano venne direttamente fatto bollire e condito con quel poco che si aveva, ossia dell’olio.

Le ricette a base di grano bollito sono molto diffuse nei paesi che si affacciano sul Mediterraneo e sono simbolo di abbondanza e prosperità.

Passata la carestia, la ricetta della cuccìa siciliana è comunque rimasta viva, ma si è modificata e arricchita di molti ingredienti sia in una proposta dolce che in una proposta salata, cucinata più frequentemente nella zona di Trapani.

Quando preparare questa ricetta?

Preparate la cuccìa per il 13 Dicembre,il giorno di Santa Lucia, proprio come vuole la tradizione.

Preparazione

  1. I chicchi di grano vanno lasciati in ammollo almeno 24 ore, prima di bollirli in abbondante acqua un paio d’ore. In alternativa, si possono utilizzare le confezioni di grano precotto in commercio.

  2. La crema si prepara mescolando la ricotta con lo zucchero e il latte per ottenere un composto liscio, al quale aggiungere il cioccolato grattugiato e i canditi tagliati a dadini.

  3. Il grano cotto va quindi condito con la crema e messo o in ciotoline monoporzione o in stampi tipo quelli del budino per essere poi sformato.

Varianti

Cuccia siciliana salata

La ricetta della tradizione, quella che ricorda veramente la fine della carestia, vuole che il grano sia solo bollito e poi condito con olio e sale. Da allora, molti ingredienti si sono aggiunti a questa base e ora la cuccia salata può essere arricchita con ceci o altri legumi, con il vino cotto, con spezie e aromi.

Curiosità e consigli

  • La cuccìa può essere aromatizzata con la cannella e decorata con frutta candita e cioccolato.