logo
Ricetta: Frittata di patate

Frittata di patate

Dettagli ricetta

Preparazione

5 minuti

Difficoltà

Cottura

5 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Frittata di patate

La frittata di patate è un grande classico della cucina casalinga veloce, che può permettervi di portare in tavola una cena gustosa e nutriente in pochissimo tempo. Esistono due modi diversi per preparare la frittata di patate, e tutto dipende dal risultato che volete ottenere.

  • la prima versione, che è quella sicuramente più gustosa, prevede che le patate siano dapprima tagliate a cubetti piccoli e fritte. Potete utilizzare la stessa padella antiaderente che utilizzerete per la frittata, aggiungendo le uova una volta cotte le patate;
  • la seconda versione, quella più leggera, che tra l’altro proponiamo in questa ricetta, prevede invece che le patate vengano prima sbollentate.

Qualsiasi sia la vostra scelta è importante che le patate siano utilizzate già cotte, perché le uova della frittata cuociono velocemente e se si partisse da patate crude il tempo di cottura non sarebbe di certo sufficiente.

Sapete qual è la più famosa frittata di patate del Mondo? La tortilla spagnola. Se siete curiosi di provarla, trovate la ricetta qui:

C’è chi sostiene addirittura che la tortilla sia il vero antenato della frittata. Potete utilizzare la frittata di patate anche come ricetta svuota frigo. Potete arricchirla con formaggio, dadini di prosciutto, una cipolla o del porro.

Quando preparare questa ricetta?

Preparate la frittata di patate per una cena veloce e nutriente.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa mettete pelate le patate, tagliatele a rondelle e poi sbollentatele per 10 minuti.

  2. 2.

    Sbatte le le uova intere in una ciotola capiente, aggiungete sale e pepe.

  3. 3.

    Grattugiate il Parmigiano Reggiano e aggiungetelo alle uova.  Poi aggiungete le patate, mescolando con cura per non romperle.

  4. 4.

    Ungete una padella antiaderente con olio di oliva. Quando sarà ben caldo aggiungete il composto di uova.

  5. 5.

    Girate la frittata solo quando sarà solidificata. Cuocetela per un paio di minuti sull’altro lato, poi è pronta da servire.

Varianti

Frittata di patate al forno

Preparate il composto di patate come nella ricetta originale. Poi ungete una teglia e versate il composto.

Cuocete per 40 minuti a 180°, poi accendete il grill per altri 5 minuti per dorare la superficie.

Frittata di patate nel Bimby

Il Bimby, o meglio l’accessorio Varoma del Bimby, permette di cucinare la frittata al vapore. Potete cuocere le patate nel boccale, poi sciacquarlo e utilizzarlo per tritare il Parmigiano Grattato e unire le uova con il sale e il pepe. Aggiungete al composto le patate a mano, per non rischiare di romperle.

Riempite quindi il boccale di acqua e posizionate il Varoma. Accendete a temperatura varoma e, quando la raggiungete, foderate con carta da forno bagnata e poi strizzata il vassoio del Varoma. Versate il composto di uova e chiudete il coperchio. Lasciate cuocere per 15 minuti. La vostra leggerissima frittata light è pronta.

Curiosità e consigli

  • C'è chi serve la frittata con un goccio di aceto balsamico: provate!