Dettagli ricetta

Preparazione

1 ora e 20 minuti

Difficoltà

Cottura

1 ora e 0 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Fusi di pollo al forno

I fusi di pollo al forno sono un grande classico in cucina. Partiamo dalle basi: si chiamano fusi di pollo le parti inferiori delle cosce del pollo, ossia quelle dal “ginocchio” in giù, che assomigliano appunto a un fuso e sono… affusolati. Giochi di parole a parte, questa ricetta è davvero semplice e alla portata di tutti coloro che sono alle prime armi in cucina, ma la questione della cottura merita un approfondimento.

Abbiamo immaginato, per i fusi di pollo al forno, una cottura in due fasi. Teniamo presente che la carne si cuoce a temperatura bassa per un tempo dilatato (a differenza del pesce che invece richiede una cottura veloce alla temperatura più alta possibile). Inforniamo quindi i fusi di pollo con le patate e cuociamoli lentamente, ma non possiamo dare una cottura così lunga per i pomodori, che vanno aggiunti in itinere per non essere bruciati.

Naturalmente ci si può sbizzarrire con le spezie nel preparare i fusi di pollo al forno. Va benissimo il rosmarino, che è quasi un must, ma anche salvia e alloro (da aggiungere quasi alla fine) possono essere l’ideale, così come l’aglio o l’origano. Per queste occasioni potete preparare in casa un mix di spezie essiccate a vostro piacimento da utilizzare all’occorrenza.

Quando preparare questa ricetta?

I fusi di pollo al forno sono un secondo piatto gustoso che si può preparare a pranzo o a cena.

Preparazione

  1. Adagiate i fusi di pollo in una teglia da forno.

  2. Pulite le patate e tagliatele a cubetti. Aggiungeteli alla teglia.

  3. Condite con olio, sale e rosmarino.

  4. Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti.

  5. Lavate i pomodorini e tagliateli a metà. Versateli nella teglia da forno e farcite anche loro con olio e sale.

  6. Tornate a cuocere in forno alla stessa temperatura per un’altra ventina di minuti. Servire caldo.

Varianti

Fusi di pollo impanati al forno

In questa variante si ricoprono semplicemente i fusi di pollo con il pangrattato e si infornano per un’oretta a 150°C.

Fusi di pollo ripieni al forno

In questa variante basta disossare i fusi di pollo e farcirne l’interno con prosciutto e altri ingredienti a piacere, come formaggio o verdure.

Curiosità e consigli

  • La cottura della carne in forno, a differenza di quella del pesce, deve essere lenta e avvenire a bassa temperatura.
  • Potete farcire i vostri fusi di pollo al forno con patate con polvere di spezie varie.