logo
Ricetta: Gunkan

Gunkan

Dettagli ricetta

Preparazione

1 ora e 0 minuti

Difficoltà

Cottura

12 minuti

Costo

Dosi

per 8 pezzi

Stagioni

Ingredienti

Gunkan

I Gunkan, o Gunkan Maki, fanno parte della grande famiglia del sushi. La loro caratteristica principale è quella di essere realizzati con ingredienti morbidi, che hanno quindi la necessità di essere avvolti in qualcosa di più rigido, in questo caso l’alga nori, per mantenere la forma.

Sono una delle più recenti ricette di sushi, anche se gli ingredienti che lo compongono sono quelli già ben noti agli amanti di sushi: riso, pesce crudo e alga nori.

Il termine Gunkan vuol dire barca, perché questa preparazione ricorda nella forma una piccola barchetta, mentre la parola Maki indica la tecnica, che in questo caso prevede che il ripieno sia avvolto da un involucro esterno. L’alga nori infatti avvolge una piccola polpettina di riso, dalla quale sborda in altezza creando una sorta di contenitore edibile che racchiude altri ingredienti.

Qualcuno chiama i Gunkan bignè, proprio per indicare il fatto che contengono un ripieno morbido: nei ristoranti giapponesi si trovano anche Gunkan il cui ingrediente principale è il riccio di mare.

Molto più spesso vengono utilizzate uova di pesce volante, che grazie ai loro colori sgargianti rendono questa preparazione particolarmente scenografico. Se siete appassionate di sushi, non potete perdervi la grande novità: il sushi burger. Leggete qui:

Quando preparare questa ricetta?

Preparate i Gunkan con altre tipologie di sushi per portare in tavola una vera cena giapponese.

Preparazione

  1. 1.

    Come prima cosa bisogna preparare il riso, che deve essere specifico per sushi.  Va lavato in acqua fredda con cura e poi lasciato in ammollo per circa 15 minuti, e poi in un colino per altri 15 minuti.

  2. 2.

    Va quindi cotto in una pentola capiente, ricoperto per un paio di centimetri di acqua, per 12 minuti dal bollore, senza mai togliere il coperchio dalla pentola.

  3. 3.

    Trascorsi i 12 minuti tutta l’acqua sarà stata assorbita, e il riso dovrà riposare ancora per altri 10 minuti.

  4. 4.

    Nel frattempo potete preparare il condimento, facendo sciogliere in un pentolino lo zucchero nell’aceto di riso, con un filo di sale.

    Condite con questo preparato il riso e lasciatelo riposare fino al momento di utilizzarlo.

  5. 5.

    Tagliate l’alga nori a striscioline sottili. Preparare una polpettina di riso e arrotolatela nella vostra strisciolina di alga nori, avendo cura di lasciare che questa sbordi verso l’alto di almeno 1 cm.

  6. 6.

    Riempite lo spazio che si è creato, che ha alla base il riso e sui lati l’alga, con un cucchiaino di uova di pesce volante. Preparate i vostri Gunkan Maki alternando uova di pesce volante e uova di salmone.

Varianti

Gunkan di Salmone

L’alternativa al Gunkan più tradizionale è quello di avvolgerlo, invece che con l’alga nori, con una sottilissima fetta di salmone.

Uramaki

Uramaki sushi

Accompagnate i vostri Gunkan Maki con gli Uramaki, una diversa preparazione del sushi giapponese che prevede l’alga nori inserita all’interno e il riso esterno.

Dorayaki

Dorayaki

Per concludere il vostro pasto giapponese dovete assolutamente preparare i dorayaki, le più famose frittelle giapponesi.

Curiosità e consigli

  • Il Gunkan va mangiato in un sol boccone, per evitare che si distrugga. Inoltre, tenetelo sempre in posizione orizzontale per non rischiare di far fuoriuscire il ripieno.