logo
Ricetta: Uramaki

Uramaki

Uramaki sushi

Dettagli ricetta

Preparazione

3 ore e 0 minuti

Difficoltà

Cottura

30 minuti

Costo

Dosi

4 persone

Stagioni

Ingredienti

Per gli uramaki

Uramaki

Gli uramaki sono una preparazione del sushi giapponese, che consiste in rotolini farciti con riso, alga nori, pesce, verdure e avocado. Gli uramaki, rispetto ai classici maki o hosomaki, presentano l’alga nori all’interno e il riso all’esterno, al centro c’è la farcitura che si può adattare in base ai propri gusti.

I roll vanno accompagnati con la salsa di soia, con il wasabi e con i petali di zenzero marinato. La ricetta del sushi fatto in casa non è particolarmente difficile ma bisogna esercitarsi, soprattutto per la cottura del riso e la chiusura dei rotolini.

Vediamo insieme come preparare in casa gli uramaki giapponesi!

Quando preparare questa ricetta?

Gli uramaki si possono preparare in ogni occasione; qualcuno direbbe che è sempre l’ora del sushi… e noi siamo d’accordo!

Preparazione

  1. 1.

    Lavate il riso sotto l’acqua corrente a lungo e a più riprese fino a quando l’acqua non diventerà limpida. Questa operazione preliminare serve per eliminare l’amido ed è essenziale per una buona riuscita del vostro sushi. Lasciate il riso ammollo in acqua fredda per 15 minuti, poi scolatelo e fatelo riposare altri 15 minuti.

  2. 2.

    Prendete una pentola con il fondo spesso e mettete dentro l’acqua, il riso e un pezzetto di alga nori. Accendete il fuoco e mettetelo molto basso, coprite con il coperchio e appena inizia a bollire abbassate il fuoco al minimo e cuocete per 15 minuti. Poi spegnete il fuoco e fate riposare il riso per altri 15 minuti. Non dovete mai togliere il coperchio.

  3. 3.

    Nel frattempo in un pentolino o in una padella mettete l’aceto di riso, il sale e lo zucchero e cuocete a fuoco bassissimo, giusto il tempo di sciogliere lo zucchero.

  4. 4.

    Mettete il riso in un contenitore di legno (se non lo avete utilizzate un tagliere grande), conditelo con la salsa agrodolce e mescolate delicatamente.

  5. 5.

    Coprite il riso con un panno e fatelo raffreddare.

  6. 6.

    Nel frattempo preparate una stuoia per sushi e copritela con la pellicola trasparente, mettete sopra il foglio di alga nori e ponete sopra un po’ di riso, stendetelo con le mani e lasciate un bordo in una delle due estremità lunghe. Mettete un pochino di sesamo sul riso.

  7. 7.

    Capovolgete il vostro rettangolo di riso in modo da avere la parte con l’alga verso l’alto.

  8. 8.

    Al centro mettete i gamberi crudi sgusciati, l’avocado tagliato a bastoncini e due rotolini di polpa di granchio (se sono più lunghi del roll tagliate l’eccesso).

  9. 9.

    Bagnate l’estremità libera della vostra alga nori con un pochino di acqua. Arrotolate il composto aiutandovi con la stuoia e sigillate l’estremità con attenzione. Procedete così per tutto il riso che avete a disposizione.

  10. 10.

    Tagliate il roll a metà con un coltello affilato. Bagnate la lama con l’acqua, e tagliate a metà i due mezzi roll, procedete così bagnando la lama a ogni taglio fino ad avere in totale 8 rotolini.

  11. 11.

    Servite gli uramaki con la salsa di soia, il wasabi (se vi piace) e lo zenzero in agrodolce.

Varianti

Uramaki tiger roll

Gli uramaki tiger roll sono farciti con gamberi in tempura, qualcuno aggiunge anche un po’ di avocado o di lattuga. I rotolini all’esterno sono ricoperti da fettine di salmone crudo e guarniti con ikura (uova di pesce) e salsa teriaki, che è una salsina leggermente piccante.

Dorayaki

Dorayaki

I dorayaki sono delle frittelle giapponesi farcite con la marmellata di fagioli azuki oppure con la nutella, sono buonissime e molto semplici da preparare in casa. Provate la nostra ricetta.

Okonomiyaki

Molto buoni anche gli okonomiyaki che sono delle frittelle agro-dolci a base di cavolo-verza tipiche della tradizione della cucina giapponese.

Curiosità e consigli

  • Potete decorare gli uramaki con il sesamo bianco e nero oppure con le uova di pesce o le fettine di avocado.
  • Potete farcire gli uramaki come preferite: con pesce crudo o cotto, gamberi in tempura, avocado, tofu e quello che più vi piace.