Ricetta Okonomiyaki - Roba da Donne

Okonomiyaki

Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

15 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Ingredienti

Okonomiyaki

Direttamente dal Sol Levante, eccovi la ricetta dell’okonomiyaki, un delizioso piatto unico che vi catapulterà nella cultura giapponese. Si tratta di una frittata agro-dolce (una sorta di pancake salato molto appetitoso!) la cui base è realizzata con cavolo e versa e, spesso, può essere insaporita con gamberi e pancetta. A seconda della regione in cui l’okonomiyaki viene preparato, i suoi ingredienti possono variare: in qualunque caso le località principali che si contendono il titolo di ideatori di questa delizia sono Hiroshima e Osaka. Quella che vi presentiamo noi oggi è la ricetta originale giapponese ma potete in qualunque caso personalizzarla a vostra piacimento aggiungendo le verdure di stagione che più vi aggradano.

Quando preparare questa ricetta?

L‘okonomiyaki è una ricetta perfetta per essere consumata in ogni tipo di stagione: grazie alla possibilità di personalizzarla a piacimento è ideale da far assaggiare anche i più piccoli.

Preparazione

  1. Per prima cosa tagliate il cavolo a julienne, successivamente unite la farina con l’acqua in una ciotola. Prendetene una seconda e sbatteteci le uova.

  2. A questo punto aggiungete l’uovo al composto di farina e acqua e mischiate con cura. Aggiungete quindi il composto al cavolo e ai gamberi ancora crudi.

  3. Ora creiamo il nostro okonomiyaki: in una padella mettete la pancetta, dopodiché aggiungete anche l’impasto. Lasciate cuocere per circa 8-10 minuti con il coperchio, dopodiché girate il vostro okonomiyaki per altri 5 minuti. Una volta che i gamberi saranno cotti, la vostra ricetta è pronta per essere servita.

Curiosità e consigli

  • La parola okonomiyaki in giapponese significa letteralmente “quello che vuoi alla griglia“, questo perché il vero okonomiyaki andrebbe cotta su una piastra teppan da tavolo.
  • Per rendere la vostra ricetta ancora più appetitosa potete impiattarla con alghe nori secche, tonno secco e maionese.
Ti è stato utile?
Rating: 4.3/5. Su un totale di 3 voti.
Attendere prego...