Bougatsa

Gustosa e croccante, la bougatsa delizia il palato con un fantastico ripieno di crema pasticcera avvolto in una croccante pasta fillo.

Dettagli ricetta

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Cottura

30 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Bougatsa

La bougatsa, tradizionale cibo da strada greco, è un dolce realizzato con fogli di pasta fillo ed un ripieno di crema.

Cosparsa di zucchero a velo e cannella, la bougatsa può essere realizzata con pasta fillo fatta in casa oppure già pronta. In Grecia è così famosa che viene gustata per la colazione, ma sono molto note anche diverse versioni salate con formaggio, carne o verdure.

Secondo la tradizione greca, la bougatsa viene servita con il caffè. Si cuoce in una tortiera grande, poi si taglia a quadratini e si spolvera di zucchero a velo e cannella.

Le sue origini risalgono addirittura ai bizantini. Si tratta di una ricetta antichissima, che avrebbe avuto origine in Asia Minore a Costantinopoli quando la città apparteneva ancora ai Greci prima della sua caduta nel 1453, quando passò in mano ai Turchi.

Il termine bougatsa deriva dalla parola latina panis focacius (focaccia) che è stata poi riadattata. In particolare, la bougatsa è una specialità tipica di alcune città della Grecia come Salonicco, Veria e Serres. Ma non solo. Sull’isola di Creta sono le città di Chania e Heraklion che ne hanno fatto la loro specialità culinaria locale.

Un altro dolce molto conosciuto in Grecia e per gli amanti del torrone è l’Halva:

Halva

Quando preparare questa ricetta?

La bougatsa è l’ideale per una colazione in famiglia, servita insieme a latte e caffè.

Preparazione

  1. Prendete una casseruola e aggiungete latte e zucchero cuocendo a fuoco medio. Portate a ebollizione e togliete dal fuoco.

  2. Unite la farina, la maizena, lo zucchero vanigliato, l’essenza di vaniglia, i tuorli d’uovo e ancora un po’ di latte. Mescolate bene e rimettete sul fuoco per circa 10 minuti facendo attenzione a realizzare la vostra crema senza grumi. Mettetela in un recipiente, coprite con pellicola trasparente e conservate in frigorifero per almeno 3 ore.

  3. Preriscaldate il forno a 180° C. Posizionate una sfoglia di pasta fillo sulla teglia, spennellate con burro e ripetete l’operazione per 6 sfoglie. A questo punto versate la crema. Ricoprite con le restanti sei sfoglie di pasta fillo piegando bene i bordi.

  4. Cuocete in forno per circa 30 minuti finché le sfoglie non diventano dorate e croccanti. Lasciate raffreddare leggermente per 10 minuti. Cospargete con cannella e zucchero.

Varianti

Bougatsa salata

La bougatsa può essere realizzata anche con un ripieno salato. In Grecia le varianti più comuni sono realizzate con la feta accompagnata da spinaci o patate. Ma, a seconda dei gusti, potete farcire la pasta fillo anche con carne macinata di manzo, maiale o agnello.

Bougatsa al cioccolato

Crema pasticcera cremosa al cioccolato e nocciole a base di latte e semolino tra strati croccanti di fillo burroso: questa facile Nutella Bougatsa diventerà la tua nuova colazione greca preferita!

Curiosità e consigli

  • In Grecia, la bougatsa viene tagliata con un tagliapizza per garantire quella tradizionale forma a quadrotti, così come viene servita.
  • La bougatsa varia da città a città. Ad esempio, a Salonicco è molto più croccante, mentre a Veria aggiungono più panna e zucchero alla ricetta per renderla ancora più dolce.