Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

10 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Rigatoni zucchine e pancetta

I rigatoni zucchine e pancetta sono un primo piatto semplice e veloce da preparare in cucina, e quindi è adatto sia a chi ha poco tempo per preparare un pasto ma non vuole rinunciare al gusto, sia a chi ha poca voglia di stare tra i fornelli, sia a chi è alle prime armi nella culinaria e ha paura di sbagliare qualcosa. Con questa ricetta non si può sbagliare, ma attenzione a non cuocere troppo il condimento.

Le zucchine vengono infatti grattugiate e la pancetta viene tagliata a pezzetti, in modo da cuocere molto velocemente e non risultare stracotte e poco utili. Per questa ragione in fondo i rigatoni zucchine e pancetta sono una ricetta che impiega poco tempo a essere realizzata, perché la cottura non vi richiede un particolare impegno. Utilizzate l’olio in padella senza esagerare, perché la pancetta perde un po’ di grasso in cottura e utilizzerete anche quello per condire i rigatoni.

Potete aggiungere al vostro piatto di rigatoni zucchine e pancetta degli altri ingredienti, dal peperoncino ai pomodorini, ma dovete stare attenti a non sperimentare troppo o rischiate che i sapori non leghino, non stiano bene tra loro.

Potete accompagnare i rigatoni zucchine e pancetta, se siete adulti, con una buona birra scura artigianale o con del vino bianco o rosato. In quest’ultimo caso particolarmente indicato un Lacryma Christi del Vesuvio. 

Quando preparare questa ricetta?

I rigatoni zucchine e pancetta sono un primo piatto che può essere consumato a pranzo oppure a cena.

Preparazione

  1. Lavate la zucchina, pulitela eliminando le due estremità e grattugiatela. Va bene il foro medio della grattugia.

  2. Tagliate la pancetta a cubetti molto piccoli o a listarelle.

  3. In una padella con un fondo d’olio e l’aglio pulito e schiacciato, fate cuocere pancetta e zucchine per 5 minuti, sfumate con il vino, aggiustate di sale e pepe. Spegnete il fornello.

  4. Fate bollire in una padella con abbondante acqua salata i rigatoni, ma scolateli un minuto prima rispetto alla cottura indicata sulla confezione.

  5. Riaccendete il fornello sotto la padella, versate i rigatoni, saltateli lasciandoli insaporire con il condimento per 1-2 minuti e servite caldi.

Varianti

Rigatoni pomodori secchi e zucchine

In questa variante, al posto della pancetta, utilizzate 250 grammi di pomodori secchi tagliati a listarelle e cuoceteli con le zucchine esattamente come nella ricetta principale, per condire poi i rigatoni.

Curiosità e consigli

  • La zucchina va grattugiata col foro circolare medio della grattugia, affinché il risultato sia a listarelle.
  • La ricetta si presta all’aggiunta di ulteriori ingredienti (come il pomodoro e le melanzane) e le spezie, in primis il peperoncino. Sperimentate, ma badate che i sapori leghino tra loro.