Dettagli ricetta

Preparazione

1 ora e 10 minuti

Difficoltà

Cottura

50 minuti

Costo

Dosi

per 8 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Torta al latte caldo

La torta al latte caldo potrebbe sembrare un comune ciambellone o un pan di Spagna, invece ciò che la caratterizza è un’infinita morbidezza, che rende questo tipo di torta non solo adatto a tutte le età, dai più anziani ai bambini, ma anche adatta a qualunque momento della giornata.

In particolare, può rappresentare un’ottima soluzione per una prima colazione sana: una fetta di questa torta può essere farcita con marmellata oppure con della crema, sia fatta in casa che industriale, per dare il giusto inizio alle nostre giornate.

Va da sé che l’impasto della torta al latte caldo si presta a diverse varianti: per esempio la si può realizzare al caffè o al cioccolato, aggiungendo polvere di caffè o cacao amaro, e inoltre si può utilizzare come base per una preparazione più lunga come una torta di compleanno o un dolce della domenica, con panna e crema pasticcera oppure con coulis o glassa e un’immancabile bagna di sciroppo, magari di rum.

Il segreto è tutto nella divisione dell’impasto: solo una parte minima dell’impasto va amalgamata con il latte scaldato insieme al burro. È questa fase che contribuisce inequivocabilmente alla morbidezza della torta al latte caldo e che la rende quindi diversa e tanto speciale.

Quando preparare questa ricetta?

La torta al latte caldo è perfetta da consumare in qualunque momento della giornata, sia alla fine del pasto, sia in occasione della prima colazione o di uno spuntino.

Preparazione

  1. In una ciotola, montate le uova con lo zucchero. Aggiungete, continuando ad amalgamare, la farina, il lievito e il sale. Mettete da parte in un’altra ciotola 2-3 cucchiai colmi dell’impasto.

  2. In un pentolino, scaldate il latte insieme al burro finché entrambi non si sono mescolati e sono caldi.

  3. Aggiungete il latte e il burro sciolto al contenuto della ciotola con 2-3 cucchiai di impasto e amalgamate.

  4. Unite i due impasti e versate tutto in una teglia da forno a cerniera precedentemente imburrata.

  5. Cuocete per 50 minuti a forno preriscaldato a 180°C. Aiutatevi con uno stuzzicadenti lungo o uno spiedino in legno per controllare la giusta cottura.

Varianti

Torta al latte caldo e cioccolato

In questa variante, basta aggiungere 80 grammi di cacao amaro nell’impasto.

Torta al latte caldo senza burro

In questo caso, il latte va scaldato da solo, senza burro. Nell’impasto invece si versano 70 millilitri di olio d’oliva.

Torta al latte caldo Bimby

Non cambia nulla dalla ricetta standard, semplicemente i due impasti da amalgamare si preparano con gli accessori del Bimby.

Curiosità e consigli

  • All’apparenza è un normale pan di Spagna, ma in realtà è il procedimento a renderlo più soffice.
  • Si può farcire come si preferisce o anche usare come base per una torta.