logo
Ricetta: Ćevapčići

Ćevapčići

Dettagli ricetta

Preparazione

10 minuti

Difficoltà

Cottura

10 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Ćevapčići

Ćevapčići sono polpette dalla forma allungata realizzate con una base di carne tritata, un mix di spezie e la cipolla.

Sono un secondo piatto molto presente nella gastronomia della penisola balcanica e in seguito, per vicinanza geografica, sono diventati un piatto tipico di Trieste dove sono chiamati, per brevità, semplicemente Civa o Ciba.

Sono veloci da preparare e gustosi proprio come le polpette, ma sono cotti alla griglia.

A seconda della città in cui vengono preparati, i Ćevapčići cambiano ricetta per quanto riguarda la carne utilizzata e il mix di spezie.

A Trieste possono essere realizzati anche con carne di maiale mista al manzo, mentre nei paesi di religione musulmana il maiale non viene ovviamente utilizzato, ma può essere sostituito con il montone o l’agnello.

Gli ingredienti che non cambiano mai, invece, sono la cipolla e la paprika, che caratterizzano il gusto e il colore vagamente rossiccio dei Ćevapčići.

Solitamente vengono serviti accompagnati dalla salsa ajvar, una salsa realizzata con peperoni, melanzane e peperoncini che, in base alla quantità di peperoncino utilizzata, può essere molto dolce o veramente molto piccante.

Nei balcani vengono serviti con cipolla fresca tritata, ma questa indicazione vale solo se amate veramente il gusto della cipolla cruda.

Quando preparare questa ricetta?

Preparate i Ćevapčići per una cena informale, quando sapete di poterli cuocere appena prima del servizio.

Preparazione

  1. 1.

    Tritate finemente la cipolla, più è tritata e meglio è.Se non volete piangere troppo, tenete bagnata la lama del coltello che utilizzate.

    Preparate la carne con il tritacarne.

  2. 2.

    Unite in una ciotola la cipolla, la carne, il sale, il pepe e la paprika. Mescolate con le mani e realizzate delle polpette dalla forma allungata.

    Infarinatele e lasciatele riposare.

  3. 3.

    Cucinate i Ćevapčići su una griglia ben calda, girandoli spesso. Serviteli caldi con altra cipolla tritata, se vi piace.

    Potete servirli anche con piccoli sformati di riso, per stemperare il sapore forte delle spezie.

Varianti

Ćevapčići al forno

Realizzate i Ćevapčići come indicato nella ricetta, poi posizionateli in una pirofila unta con un filo di olio e cuoceteli in forno caldo a 180°C per 30 minuti, o comunque in base alla grandezza delle polpette che avete realizzato.

Girateli almeno una volta a metà cottura.

Curiosità e consigli

  • Sembrano molto diverse, ma le parole cevap e kebab hanno la stessa radice araba, un termine che significa "carne alla griglia".
  • Potete preparare l'impasto in anticipo, ma cucinate i Ćevapčići appena prima di servirli.