Dettagli ricetta

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Cottura

10 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Friggitelli ripieni di tonno

I friggitelli ripieni di tonno rappresentano, secondo le vostre preferenze, un antipasto o un contorno sfizioso a piatti di pesce o di verdure. Si servono freddi, quindi vanno bene in tutte le stagioni, e in particolare se avete organizzato un pranzo o una cena a buffet, di modo che la temperatura a cui vengono serviti i piatti non sia affatto importante.

Per preparare i friggitelli ripieni di tonno, dovete per prima cosa friggere i peperoni friggitelli in abbondante olio di semi, dopo aver pulito gli stessi peperoni e “decapitati”, in modo da eliminare picciolo e semi. Dopo la frittura, i peperoni friggitelli vengono cosparsi di sale grosso, per poi essere lasciati raffreddare e ripieni con un composto a base di tonno in scatola privato dei fluidi di confezione, una carota e dello stracchino.

La ricetta dei friggitelli ripieni di tonno non è adatta sia a chi è vegano sia a chi è vegetariano, per via della presenza dello stracchino e del tonno appunto. Non è inoltre adatta a coloro che sono intolleranti o allergici al singolo ingrediente, quindi i friggitelli ripieni di tonno non possono essere consumati ad esempio da chi è intollerante al lattosio o da chi è allergico al nichel. Sebbene il nichel nei peperoni sia tollerato da molti, il fatto che sia presente nei peperoni una piccola quantità di questo elemento, li rende pericolosi per gli allergici.

Quando preparare questa ricetta?

I friggitelli ripieni al forno sono un antipasto o un contorno da consumare a pranzo oppure a cena.

Preparazione

  1. Pulite la carota e tritatela.

  2. In una ciotola, mescolate insieme il trito di carota, il tonno dopo averlo scolato e lo stracchino. Dovete ottenere un composto abbastanza compatto.

  3. Prendete una padella con le sponde alte e versateci abbondante olio di semi.

  4. Lavate i friggitelli, eliminate la parte superiore con il picciolo ed eliminate i semi, in modo da ottenere dei coni cavi.

  5. Friggete i peperoni. Quando sono un po’ appassiti, scolateli su un foglio di carta assorbente e cospargeteli ancora caldi di sale grosso. Lasciateli raffreddare.

  6. Con un cucchiaino lungo, riempite i friggitelli fritti, delicatamente, con il composto a base di tonno carota e stracchino.

Varianti

Friggitelli ripieni

In questa ricetta si preparano i friggitelli ripieni da cuocere al forno.

Curiosità e consigli

  • Dovete essere molto delicati quando farcite i friggitelli cotti, perché diventano più delicati rispetto a quando sono crudi.
  • I friggitelli vanno tradizionalmente salati con sale grosso dopo la cottura, il sale si assorbirà con il calore che i peperoni emanano dopo essere usciti dall’olio bollente.