Dettagli ricetta

Preparazione

15 minuti

Difficoltà

Cottura

10 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Pak choi in padella

Il pak choi, o cavolo cinese, viene consumato dal V secolo nella Cina meridionale, ed è ormai diventato molto comune nella cucina europea. Molto simile nel sapore al broccolo e alla bietola, è perfetto per abbinamento con zuppe, carne e altri ortaggi per secondi piatti davvero particolari.

Conosciuto anche come “bok choy“, le larghe foglie verdi, che si assottigliano in gambi bianchi, sono croccanti e gustose. Il pak choi può essere cotto al vapore, in forno o saltato in padella.

Per non far perdere al pak choi la sua consistenza croccante, deve essere cotto per poco tempo. Può essere conservato in frigorifero anche per alcuni giorni.

Inoltre, il suo sapore leggermente amarognolo lo rende ottimo il contrasto con i piatti ricchi e salse agrodolci della cucina cinese, come la zuppa di miso o la salsa di soia. Inoltre, può essere un perfetto accompagnamento per il maiale, la carne di vitello o il salmone al sesamo.

Un piccolo segreto per mantenere il colore verde brillante delle foglie: lavare il pak choi in acqua ghiacciata.

Per le vostre cene asiatiche potete utilizzare il pak choi anche per la preparazione del notissimo Ramen e non ve ne pentirete.

Ramen

Quando preparare questa ricetta?

Il pak choi in padella è perfetto per fantastiche cene a tema asiatico.

Preparazione

  1. Versiamo un cucchiaio di olio in una padella grande. Facciamo soffriggere al suo interno l’aglio per qualche minuto e aggiungiamo anche lo zenzero.

  2. Dopo aver pulito il pak choi, inseritelo nella padella calda.

  3. Aggiungete salsa di soia e un paio di cucchiai d’acqua, a vostro piacere.

  4. Coprite la padella e lasciate cuocere per una decina di minuti, mescolando di tanto in tanto.

  5. Una volta che i torsoli saranno teneri e tutto sarà ben amalgamato, inserite in una piatto da portata e decorate con i semi di sesamo.

Varianti

Pak choi al forno

Appetitosissimi anche al forno, i pak choi possono essere preparati in tanti modi. Vi consigliamo di tagliarli in 4 parti e disporre i diversi spicchi ottenuti in una pirofila da forno. Nel frattempo, da parte, preparate una salsa con soia, semi di sesamo, un pizzico di peperoncino e dell’aglio tritato. Versatelo sui pak choi e fate cuocere in forno per circa 10 minutia 180°.

Se preferite gratinarli, potete aggiungere in superficie anche del pangrattato.

Pak choi al vapore

Per cuocere a vapore il pak choi, prendete una pentola a pressione e fate cuocere per circa 10 minuti. Potete servire tutto con zenzero e ostriche o salsa di soia.

Curiosità e consigli

  • Poco calorico, il pak choi è ottimo per un’alimentazione sana. Contiene solo 13 calorie per 100 grammi.
  • Utile per la riduzione del colesterolo, contiene vitamina A e C.