Dettagli ricetta

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Cottura

20 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Pasta alla monzese

La pasta alla monzese è un primo piatto (ma anche un piatto unico) che si basa sull’equilibrio di un condimento fondato su tre elementi: la salsiccia luganega, la panna da cucina e lo zafferano. Si tratta di una ricetta della cucina regionale italiana: è estremamente gustosa ma al tempo stesso leggera e semplice da preparare, oltre che veloce.

Certo, non a tutti piace la panna, per cui, si può pensare di sostituirla con un ingrediente non ortodosso, come un altro latticino: per esempio il formaggio Philadelphia oppure la stracciatella, mentre i più arditi possono addirittura optare per un po’ di ricotta salata.

Però, ecco, le chiamiamo varianti, ma in questo modo possiamo anche chiamare la pasta alla monzese in un altro modo, con un altro nome, soprattutto per rispetto alla tradizione. Se usiamo lo stesso nome è giusto per dare una traccia, anche se poi questa traccia viene in parte tradita.

L’impiattamento può avvalersi di un po’ di prezzemolo tritato sulla superficie del piatto o qualche ghirigoro con l’aceto balsamico, ma che non sia più di un ghirigoro: la pasta alla monzese ha un carattere delicato sì, ma anche deciso e non è giusto contrastarlo con un sapore che non sia consono al contesto.

Il piatto può essere accompagnato da una birra artigianale bianca e leggera, oppure un bicchiere di vino bianco fresco, come un prosecco ma anche un Falanghina o uno Chardonnay.

Quando preparare questa ricetta?

La pasta alla monzese è una ricetta semplice e veloce, ma estremamente gustosa, che può essere preparata anche quando si ha poco tempo a disposizione: a pranzo o a cena può essere in entrambi i casi un piatto unico vincente.

Preparazione

  1. Lessare la pasta in acqua salata portata a ebollizione, seguendo il minutaggio indicato sul formato scelto.

  2. Liberare la luganega dal budello e cuocerla lievemente in una padella antiaderente senza l’aggiunta di nulla.

  3. Versare nella padella della salsiccia la panna, lasciando cuocere a fiamma bassissima.

  4. Sciogliete lo zafferano in un po’ di acqua di cottura e versate il tutto nella panna e salsiccia, quindi amalgamate.

  5. Quando le penne sono al dente, scolatele e versatele nella padella con il condimento. Rivoltate tutto con l’aggiunta di parmigiano.

Varianti

Pasta alla monzese senza panna

Questa variante consiste nel sostituire la panna con un altro ingrediente che possa incontrare maggiormente il vostro gusto, ma parliamo sempre di derivati del latte, come formaggio Philadelphia per esempio, stracciatella o ricotta salata.

Risotto alla monzese

In questo piatto, il riso sostituisce la pasta, mentre la panna è sostituita da burro e brodo. La tecnica di preparazione è quella di un comune risotto.

Curiosità e consigli

  • La pasta alla monzese si prepara con la salsiccia luganega, un insaccato fresco che contiene carne di maiale.
  • Si prepara con pasta corta: vanno bene pennette, rigate o no, ma anche rigatoni, mezze maniche, conchiglie o paccheri (anche se non sono propriamente ortodossi rispetto alla ricetta).