logo
Ricetta: Pasta con nduja

Pasta con nduja

Dettagli ricetta

Preparazione

15 minuti

Difficoltà

Cottura

15 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Pasta con nduja

La pasta con nduja è un primo piatto da servire solamente a chi ama il piccante. Anzi, a chi ama il piccante, piccante, piccante. La nduja, per i pochi che ancora non la conoscono, è un insaccato tipico calabrese, conosciuto in Italia ma molto noto anche all’estero proprio per il suo gusto piccante.

Viene preparata in questo modo: la carne di maiale viene insaporita con un mix di spezie e con il peperoncino calabrese, poi viene insaccata nel budello, poi affumicata ed infine fatta stagionare per alcuni mesi. Il prodotto risulta più o meno piccante in relazione alla quantità di peperoncino che viene utilizzata. Se ne può utilizzare anche un quantitativo pari alla metà del peso della carne.

Proprio il peperoncino conferisce alla nduja il tipico colore rosso acceso e funge da conservante, permettendo una lunga conservazione. La nduja viene utilizzata per insaporire i primi piatti, ma un altro modo veramente tipico per mangiarla è quello di utilizzarla per arricchire le bruschette. Se non avete mai provato a cucinarle trovate qui di seguito la nostra ricetta:

La nduja si mangia anche in accompagnamento ai formaggi, ma ha una consistenza così morbida che può anche essere semplicemente spalmata su una fetta di pane.

Quando preparare questa ricetta?

Preparate la pasta con nduja quando avete ospiti che amano il piccante.

Preparazione

  1. 1.

    Preparate un soffritto con una cipolla tagliata finemente e olio di oliva. Appena la cipolla imbiondisce aggiungete la nduja a cucchiaiate: decidete la quantità in base a quanto volete piccante il risultato finale.

  2. 2.

    Aggiungete poca acqua per far sciogliere la nduja mescolando. Versate la passata di pomodoro e lasciate cuocere circa 15 minuti.

  3. 3.

    Mentre il sugo si cuoce, buttate gli spaghetti in acqua bollente salata. Scolateli al dente, ma tenete da parte un po’ di acqua di cottura.

  4. 4.

    Versate gli spaghetti nel sugo e mantecateli con un po’ di acqua di cottura della pasta. Impiattate e, se gradite, aggiungete del pecorino grattugiato.

Varianti

Pasta con nduja e gorgonzola

Se amate veramente i sapori forti provate questa variante: sostituite alla passata di pomodoro 100g di gorgonzola e mezzo bicchiere di latte, nei quali far sciogliere la nduja a fuoco lentissimo.

Scolate gli spaghetti in questa piccantissima crema bianca e servite con una spolverata di pepe.

Pasta con nduja e mozzarella

Invece che utilizzare il pecorino potete preparare una mozzarella tagliata a cubetti piccoli. Versateci sopra gli spaghetti conditi con il sugo di nduja: il calore scioglierà la mozzarella e la renderà squisitamente filante.

Curiosità e consigli

  • Come tutti i cibi piccanti, anche della nduja si dice che abbia proprietà afrodisiache!