logo
Ricetta: Pasteis de nata

Pasteis de nata

Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

20 minuti

Costo

Dosi

per8 persone

Stagioni

Ingredienti

Pasteis de nata

Chi ha visitato il Portogallo ha assaggiato almeno una volta i Pasteis de nata. Conosciuti anche come Pasteis de Belen, sono uno dei dolci più tipici della tradizione gastronomica portoghese. Si sono presto diffusi anche in tutte le zone del Mondo con una forte presenza di cittadini di origine portoghese, come ad esempio il Brasile, gli Stati Uniti, il Lussemburgo e la Francia.

Si tratta di dolci piuttosto semplici, alla crema, ma con un gusto e un profumo irresistibili. Passeggiando per le vie di Lisbona si notano esposti in tutte le pasticcerie. E se non avete la possibilità di andare in Portogallo? Non preoccupatevi, preparare i pasteis de nata non è affatto difficile. Unica accortezza: creano dipendenza!

Potete scegliere di percorrere due strade. La prima vi porta a comprare la pasta sfoglia, magari già anche stesa, venduta arrotolata al supermercato. La seconda vi porta invece a fare voi la pasta sfoglia in casa. Si tratta della strada più impegnativa e complicata, ma che sicuramente offre più soddisfazioni.

In questo caso, per la ricetta della pasta sfoglia, seguite le istruzioni qui:

Comunque sia, dopo esservi procurate la pasta sfoglia, seguite le indicazioni di questa ricetta e realizzate questo tipico dolce portoghese.

Quando preparare questa ricetta?

Preparate i pasteis de nata in occasione di una merenda.

Preparazione

  1. 1.

    Iniziate dalla preparazione della crema. Fate scaldare in un pentolino la panna con la scorza di limone, spegnendo prima che raggiunga il bollore.

  2. 2.

    In una ciotola capiente, mescolate tuorli, amido di mais e zucchero. Utilizzate una frusta, a mano o elettrica, per evitare che si formino grumi.

  3. 3.

    Filtrate la panna e aggiungetela al composto a base di tuorli, mescolando bene, poi cuocete a bagnomaria per circa 10 minuti. Lasciate poi raffreddare.

  4. 4.

    Prendete uno stampo per muffin, o dei piccoli stampini per dolci, e foderateli di pasta sfoglia. Utilizzate due strati di pasta sfoglia sovrapposti, premendoli bene.

  5. 5.

    Versate la crema sulla pasta sfoglia e poi mettete il preparato in forno a 200°C per 15 o 20 minuti. La superficie del dolce deve essere ben colorata.

Varianti

Pasteis de nata con il Bimby

Fate scaldare in un pentolino la panna con le scorzette di limone. Nel frattempo, inserite nel boccale lo zucchero e frullatelo, vel. 8 per 10 secondi. Aggiungete quindi i tuorli e l’amido di mais, mescolate 2 minuti vel. 4.

Lasciando in funzione il Bimby, aggiungete la panna dal foro sul coperchio, filtrandola per non rischiare di inserire le scorzette di limone. Lasciate cuocere a 90°C per 10 minuti, vel. 2.

Foderate gli stampini con la pasta sfoglia, riempiteli poi con la crema e cuocete per 15/20 minuti in forno a 200°C.

Curiosità e consigli

  • Per ottenere il tipico colore dorato sulla superficie, accendete il grill del forno durante gli ultimi 3 o 4 minuti di cottura.