Dettagli ricetta

Preparazione

1 ora e 10 minuti

Difficoltà

Cottura

1 ora e 0 minuti

Costo

Dosi

per 6 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Pollo al sale

Il pollo al sale è un secondo piatto davvero poco impegnativo da realizzare, ma di grandissimo impatto, sia visivo sia in termini di gusto. Potete infatti pensare di prepararlo quando avete una cena o un pranzo importante, con diversi commensali e avete previsto molte portate ben più impegnative: in questo modo avrete la possibilità di dedicarvi a esse mentre il pollo cuoce nel forno. E al tempo stesso presenterete una pietanza davvero molto speciale.

Il pollo al sale è una preparazione in crosta. In pratica si aromatizza l’interno del pollo con aglio e un mix di spezie per arrosti (ovviamente se ne avete uno fatto in casa è anche meglio), e si ricopre il pollo con il sale, dopo aver predisposto un letto con quest’ultimo nella teglia. Non abbiate paura: non otterrete un piatto ipersapido, ma avrà la giusta sapidità, perché la crosta di sale ha più che altro la funzione di uniformare la cottura.

Se ne realizza anche una versione in padella. Ma mentre per il forno utilizziamo un pollo intero (la quantità dovrete stabilirla in base al numero di commensali, diciamo che 200-300 grammi a testa dovrebbero essere ok), in padella la cottura del pollo è meno potente e quindi dovremo cuocerne le diverse parti divise tra loro.

Quando preparare questa ricetta?

Il pollo al sale è un secondo piatto che può essere preparato a pranzo oppure a cena.

Preparazione

  1. Inserite all’intero del pollo un po’ di aglio e il mix di spezie per arrosti.

  2. Chiudete i moncherini delle zampe con uno spago per alimenti.

  3. Distribuite uno strato di sale sul fondo della teglia. Adagiateci il pollo nella teglia e ricopritelo con il sale rimasto.

  4. Cuocete in forno preriscaldato a 200°C per almeno un’ora.

Varianti

Pollo al sale in padella

In questa variante, si usano delle parti del pollo, come cosce ali e petto. Le parti vengono messe in padella con un cucchiaio di sale sopra e un fiocco di burro. In padella ci vanno anche del rosmarino e dell’alloro, oltre che acqua per un’altezza di due dita. La cottura avviene a fuoco basso per almeno 50 minuti, con il coperchio. Ogni tanto sollevate il coperchio per aggiungere un po’ d’acqua e muovere il pollo finché non si attacchi.

Curiosità e consigli

  • Il tempo di cottura può essere più o meno lungo: dipende dalla grandezza del pollo. Per 6 persone il pollo deve pesare almeno 1 chilo e mezzo.
  • Lo strato superiore di sale deve essere abbastanza spesso, di almeno un centimetro.