Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

10 minuti

Costo

Dosi

per 6 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Rotolo di melanzane

Il rotolo di melanzane è un antipasto sfizioso e colorato da portare in tavola in particolare quando avete un pranzo o una cena speciale, magari con molte portate. La ricetta, oltre che molto scenografica, è infatti tutt’altro che impegnativa ed è anche abbastanza veloce se non si considerano i tempi di riposo: è importante che prevediate infatti di lasciare il piatto in frigorifero per un paio d’ore prima di portarlo in tavola. 

Le fasi di realizzazione del rotolo di melanzane sono due. Nella prima fase si lavorano le melanzane, lavandole, tagliandole, grigliandole e condendole con un po’ d’aceto bianco o con l’aceto di mele. In secondo luogo si acconcia il rotolo, farcendolo con il formaggio fresco spalmabile, i pomodori e la rucola.

Si tratta di una ricetta vegetariana, ma se utilizzate il formaggio di soia può diventare adatta anche a chi è vegano. Non solo: la presenza del formaggio vaccino rende il rotolo di melanzane inadatto a chi è intollerante al lattosio e quindi con il formaggio di soia diventa molto più inclusivo. Certo resta il fatto che non può essere consumato da chi soffre di allergie o intolleranze al singolo ingrediente.

In quanto antipasto può essere consumato con un bicchiere di vino bianco frizzante, come prosecco o champagne, per esempio.

Quando preparare questa ricetta?

Il rotolo di melanzane è un antipasto che può essere consumato a pranzo oppure a cena.

Preparazione

  1. Lavate le melanzane e tagliatele nel senso della lunghezza.

  2. Grigliate le melanzane con un po’ di sale. Mettetele da parte per lasciarle raffreddare, aggiungendo qua e là qualche goccia di aceto.

  3. Lavate i pomodori e tagliateli a fette. Lavate la rucola e tritatela finemente o grossolanamente secondo preferenze.

  4. Prendete un foglio di carta oleata e disponete le fette di melanzana grigliata come a formare un  quadrato o un rettangolo: è importante che tra una e l’altra non si siano vuoti, quindi potete anche accavallarle.

  5. Stendete il formaggio spalmabile sulla superficie, adagiate la rucola e le fette di pomodoro.

  6. Arrotolate non troppo strettamente le melanzane con il ripieno, aiutandovi con la carta da forno. Quella sì, va incartata strettamente: il rotolo va posto in frigo per almeno due ore prima che lo portiate in tavola, lo tagliate a fette e lo consumiate. 

Curiosità e consigli

  • Potete usare in alternativa anche l’aceto rosso, ma altera il colore delle melanzane e ha un sapore forse troppo deciso per il contesto. Bene invece l’aceto di mele.
  • Tra gli ingredienti opzionali ci sono le spezie, come peperoncino e origano, ma anche mentuccia.