Dettagli ricetta

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Cottura

20 minuti

Costo

Dosi

per 6 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Sfoglia di mirtilli

La sfoglia di mirtilli è una sorta di ricetta-tipo, nel senso che noi ve la proponiamo con i mirtilli ma si può realizzare con la marmellata di altri frutti di bosco o altro tipo di frutta in generale. Rappresenta una colazione ideale: la pasta sfoglia non è esattamente un ingrediente leggero e possiede grassi, carboidrati e proteine vegetali per iniziare bene la giornata, e viene controbilanciata da un ingrediente leggero e sano come la frutta fresca e la marmellata, nel nostro caso appunto di mirtilli.

I mirtilli rappresentano una fonte di fibre e soprattutto di omega 3 e omega 6, mentre i grassi (che invece nella pasta sfoglia abbondano per via della presenza del burro) sono davvero ridotti a poche tracce. In compenso ci sono altre sostanze nutritive importanti per l’organismo, come potassio, ferro, vitamina C e vitamina K. Per questa ragione la sfoglia di mirtilli è consigliata a ogni età, tranne per coloro che sono intolleranti o allergici al singolo ingrediente.

La sfoglia di mirtilli può essere consumata insieme a un bel bicchierone di latte, ma anche con il caffè o con una buona tazza di tè nero, con o senza limone. Per coloro che amano gli abbinamenti perfetti, si consiglia il succo di mirtilli senza zuccheri aggiunti.

Quando preparare questa ricetta?

La sfoglia di mirtilli è un dessert che può essere consumato per la prima colazione o per la merenda.

Preparazione

  1. Stendete la pasta sfoglia con il matterello su un foglio di carta forno, in modo da formare un rettangolo.

  2. Spalmate la marmellata di mirtilli sulla superficie della pasta sfoglia.

  3. Aggiungete dei mirtilli lavati qua e là.

  4. Arrotolate la sfoglia in maniera non troppo stretta, lasciando la marmellata e i mirtilli all’interno.

  5. Spennellate la superficie del rotolo con acqua.

  6. Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per una ventina di minuti.

Curiosità e consigli

  • Se preferite vedere la sfoglia lucente, spennellate la superficie superiore con l’albume e non con l’acqua.
  • L’acqua (o l’albume) serve a evitare che la sfoglia si gonfi troppo durante la cottura in forno.
  • Potete usare la sfoglia pronta, quella che si compra al supermercato, oppure potete prepararla usando la nostra ricetta della pasta sfoglia.
  • Una volta che la sfoglia è pronta, potete spolverizzarne la superficie con zucchero a velo, se vi piace, ma senza esagerare.