diredonna network
logo
Ricetta: Cantucci Fatti in Casa

Nutellotti

Empanadas

Torta Nua

Gnocchi al forno

Muffin alla banana

Riso pilaf

Fagioli all'uccelletto

Nutella bianca

Delizia al limone

Gelo di melone

Cantucci Fatti in Casa

Dettagli ricetta

Preparazione

25 minuti

Difficoltà

Cottura

35 minuti

Costo

Dosi

per 6 persone

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Cantucci Fatti in Casa

I cantucci fatti in casa, meglio conosciuti come cantuccini, sono i biscotti tipici della Toscana. Sembra difficile preparare questa specialità in casa, ma in realtà è molto più semplice di quanto si pensi. Vengono ricavati da un filoncino di impasto cotto in forno.

Ma cosa hanno questi biscotti di tanto particolare da saper conquistare tutti al primo morso? Sicuramente la loro doppia cottura. Infatti, dopo la cottura del filoncino di impasto vengono ripassati di nuovo in forno già tagliati in modo da farli cuocere anche al loro interno.

Tradizione vuole che i cantucci vengano serviti con il famoso Vin Santo, ovvero un vino liquoroso e molto aromatico. I cantucci vengono inzuppati all’interno del bicchiere di vino in modo che si imbibiscano e di conseguenza si ammorbidiscano.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa preriscaldare il forno a 190° e appena sarà ben caldo disporre le mandorle sulla leccarda ricoperta di carta forno e farle tostare per circa 5 minuti. 

  2. 2.

    Sfornatele e fatele freddare. Successivamente iniziate la preparazione dell’impasto. 

  3. 3.

    In una ciotola porre le uova intere e il tuorlo. Aggiungete il sale e lo zucchero e montate molto bene fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. 

  4. 4.

    Aggiungete il burro fuso e tiepido e mescolate per bene. Unite la farina setacciata insieme al lievito e continuate a mescolare.

  5. 5.

    Appena avrete ottenuto un composto di briciole e molto morbido aggiungete le mandorle ben fredde e trasferite il composto su una spianatoia infarinata. Compattatelo con le mani fino a formare una palla omogenea.

  6. 6.

    Suddividete l’impasto in tre palline della stessa dimensione o in due più grandi. Ricordate che molto dipenderà da quanto grandi volete che siano i vostri cantucci. Allungateli fino a circa 30 centimetri e trasferiteli su una placca da forno coperta con la carta adatta.

  7. 7.

    Spennellateli con l’uovo intero leggermente sbattuto e cuoceteli per circa 20 minuti a 190°. 

  8. 8.

    Trascorso questo tempo estraete i filoncini dal forno e fateli raffreddare per qualche minuto. Tagliarli in diagonale per ricavare i biscotti e disponeteli nuovamente sulla placca.

  9. 9.

    Infornateli nuovamente a 170° per 10-15 minuti. Estraeteli e aspettate che si freddino per poter gustare i vostri cantucci fatti in casa.

Varianti

Cantucci al cioccolato

Variante dei cantucci tradizionali, in questa versione viene aggiunto il cacao in polvere e le nocciole. Se volete arricchirli ulteriormente potete unire delle gocce di cioccolato. Ovviamente se non volete abbinare le nocciole, vanno benissimo anche le mandorle per il resto si procede secondo la classica ricetta.

Croccante di mandorle

La preparazione del croccante di mandorle è prettamente natalizia e al tempo stesso tempo molto semplice. Vi serviranno infatti solamente delle mandorle, dell’acqua, dello zucchero e l’essenza che preferite per aromatizzare questo dolce strepitoso.

Curiosità e consigli

  • Vengono chiamati anche cantuccini.
  • Si sconsiglia la congelazione.
  • Si conservano chiusi in un barattolo di latta fino a una settimana.
  • Vanno accompagnati rigorosamente con dell'ottimo Vin Santo.