diredonna network
logo
Ricetta: Gelo di melone

Gelo di melone

Dettagli ricetta

Preparazione

10 minuti

Difficoltà

Cottura

0 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Gelo di melone

Conoscete il gelo di melone? È un dolce tipico siciliano, semplice da preparare e molto gustoso. Un dolce molto rinfrescante, il gelo di melone ha l’aspetto di una gelatina dal colore rosso vivo e dalla consistenza morbida. Al primo morso si scioglie in bocca e credeteci se vi diciamo che una volta provato non lo abbandonerete più!

Servono solo tre ingredienti per prepararlo e, a piacere, se ne possono aggiungere degli altri semplicemente per aromatizzarlo e decorarlo. Curiosi di scoprire come prepararlo? Seguiteci!

Quando preparare questa ricetta?

Il gelo di melone si prepara in occasione di gustosi pranzi e cene estivi.

Preparazione

  1. 1.

    Per preparare il gelo di melone versate la polpa di anguria in un mixer e frullatela fino a che non avrete ottenuto un composto omogeneo. Fate passare la polpa frullata attraverso un colino, in modo da eliminare tutti i semi.

  2. 2.

    Una volta ottenuto il succo, pesatelo e mettetelo da parte. In un bicchiere versate l’amido e unite circa 100 ml di succo di anguria. Mescolate bene il tutto fino a che l’amido non sarà ben sciolto. Assicuratevi che non si formino dei grumi, quindi unite tutto al resto del succo e continuate a mescolare.

  3. 3.

    A questo punto unite lo zucchero e un pizzico di cannella. Mettete il tegame a fuoco basso e iniziate a mescolare. Dopo pochi minuti noterete che il gelo di melone inizierà ad assumere una colorazione più intensa. Continuate a mescolare fino a che il liquido non avrà raggiunto l’ebollizione.

  4. 4.

    Spegnete il fuoco e continuate a mescolare per qualche minuto, quindi versate il gelo di melone in quattro stampini monoporzione e fateli raffreddare a temperatura ambiente, dopodiché riponeteli in frigorifero per circa 6 ore.

  5. 5.

    Al momento di servire, staccate delicatamente il gelo di melone dallo stampino aiutandovi con un coltello e rovesciatelo su un piatto. Decoratelo con cioccolato, pistacchi e mandorle e servite il gelo di melone in tavola immediatamente.

Varianti

Gelo di melone giallo

Il gelo di melone giallo si prepara tagliando a pezzi il melone e frullandolo. Successivamente passate la purea in un colino a maglie strette in modo da eliminare i semi. Versate in una pentola la metà del succo di melone e unite lo zucchero e l’amido.

Mescolate bene in modo da sciogliere i grumi, quindi ponete la pentola sul fuoco a fiamma bassa e unite il restante succo di melone, insieme al succo di limone e alla vaniglia. Portate il tutto a bollore mescolando continuamente e, da quando il composto bollirà, lasciate passare 2 minuti.

Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare il composto mescolando di tanto in tanto. Versatelo negli stampini monoporzione e fatelo riposare in frigorifero per almeno 2 ore, quindi servitelo in tavola decorandolo a piacere.

Gelo di melone Bimby

Il gelo di melone si prepara anche al Bimby: vediamo insieme come fare. Versate l’anguria a pezzi nel boccale e frullate il tutto per 8 secondi a velocità 4. Filtrate il succo in modo da eliminare i semi e versatelo nuovamente nel boccale.

Unite lo zucchero e l’amido e fate mescolare a velocità 5 per 5 secondi, quindi cuocete il tutto al varoma per 15 minuti a velocità 2. Una volta cotto, versate tutto il composto negli stampini monoporzione e fatelo riposare in frigorifero per un paio d’ore. Servitelo in tavola decorando la superficie a piacere.

Curiosità e consigli

  • Il gelo di melone si consuma in particolare nel giorno di Ferragosto.
  • Oltre ad essere servito come dolce monoporzione, viene servito anche come semifreddo da tagliare a fette o per farcire le crostate.