Pasta con i tenerumi

Un primo piatto tipico della tradizione siciliana a base di zucchine, dal sapore unico e inconfondibile.

Dettagli ricetta

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Cottura

30 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Pasta con i tenerumi

La pasta con i tenerumi è un piatto tipico siciliano a base di tenerumi, ovvero delle particolari zucchine allungate dal sapore gustoso e delle quali vengono consumate anche le foglie. Questo piatto può essere realizzato sia nella versione più asciutta che come minestra. Ogni famiglia siciliana dà il proprio tocco segreto alla ricetta.

La pasta con i tenerumi è molto semplice da preparare. Ciò che richiede più tempo è la pulitura e il taglio dei tenerumi. Queste zucchine lunghe e tenere, chiamate anche “serpenti”, hanno anche dei germogli e delle foglie che arricchiscono questo piatto rendendolo davvero unico. Le foglie vengono chiamate “pezze”, perché hanno una caratteristica peluria che, una volta cotta, dona alla zucchina un gusto davvero unico.

Da Ragusa a Palermo, la pasta con i tenerumi ha diverse varianti. Alcuni aggiungono il formaggio ragusano al posto del caciocavallo, oppure i pomodorini e l’aglio piuttosto che le patate. In ogni caso, la pasta con i tenerumi è un ottimo primo piatto da servire in famiglia, a grandi e piccini.

La ricetta tradizionale viene preparata con gli spaghetti spezzati e con pezzetti di caciocavallo. Nulla vieta, però, che possiate personalizzarla con l’utilizzo di altri formati di pasta oppure dell’aggiunta di pecorino o ricotta salata.

La pasta con i tenerumi può essere consumata sia in estate che in inverno e sarà sempre veramente squisita.

Stupite i vostri ospiti con un primo e un secondo piatto tipici della tradizione siciliana. Vi proponiamo, quindi, anche la ricetta del pesce spada alla siciliana:

Pesce spada alla siciliana

Quando preparare questa ricetta?

La pasta con i tenerumi è ottima per un pranzo in famiglia, sia in estate che in inverno.

Preparazione

  1. Pulite le zucchine e mettete da parte le foglie più tenere lavandole accuratamente con acqua e bicarbonato.

  2. Tagliate in piccoli pezzi le zucchine, le patate sbucciate e la cipolla.

  3. In una pentola capiente inserite acqua, tutte le foglie tagliate e le patate. Portate a bollore e cuocete per circa 20 minuti.

  4. In una padella mettete uno spicchio d’aglio, la cipolla e le zucchine. Fate soffriggere per una decina di minuti e mettete in pentola con le foglie.

  5. Versate nella pentola gli spaghetti spezzati e aspettate il tempo di cottura. Aggiungete il peperoncino e continuate a far cuocere per 2 minuti.

  6. Servite la pasta in piatti fondi e al centro della minestra grattugiate il caciocavallo. Aggiungete a crudo un po’ d’olio, se gradite.

Varianti

Pasta con i tenerumi asciutta

Per realizzare la pasta con i tenerumi asciutta dovrete seguire una diversa preparazione. Lavate i tenerumi e cuoceteli in acqua bollente. Teneteli da parte e conservate l’acqua di cottura. Preparate un soffritto con olio, aglio, cipolla, peperoncino, pomodorini o patate (a seconda dei gusti).  A fine cottura aggiungete i tenerumi.

Nel frattempo, cuocete la pasta, scolatela e mettetela in padella insieme al soffritto preparato. Aggiungete l’acqua di cottura un po’ alla volta e fate rosolare per circa 2-3 minuti a fuoco alto. Grattugiate il caciocavallo, peperoncino, sale e pepe. Potete servire.

Pasta con i tenerumi Bimby

La pasta con i tenerumi può essere anche comodamente preparata nel Bimby. Lavate i tenerumi con acqua corrente, tagliate le foglie a strisce e le zucchine a pezzetti. Prendete aglio, cipolla e olio, e trasferite tutto nel boccale per 3 minuti 100° Vel.1.

Unite le patate o i pomodorini, un dado vegetale, cuocete per 10 minuti 100° Vel.1.
Aggiungete nel boccale le foglie, le zucchine e 300 ml di acqua, fate cuocere per 15 minuti. 100° Vel.1.

Unite gli spaghetti spezzati, fate cuocere la pasta per il tempo di cottura e stessa velocità precedente.

Curiosità e consigli

  • Potete realizzare una variante molto gustosa per la pasta con i tenerumi e cozze.
  • Alla ricetta proposta potete aggiungere anche dei pomodorini.
  • Nella Sicilia occidentale si consuma la pasta con i tenerumi in forma di minestra. Nella zona orientale, invece, si preferisce la versione asciutta.
  • I tenerumi vengono utilizzati in Sicilia anche per la realizzazione della pasta e fagioli.