Dettagli ricetta

Preparazione

10 minuti

Difficoltà

Cottura

15 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Calamari alla griglia

I calamari alla griglia sono un secondo piatto veloce, pratico e gustoso. Ideale in estate e in accompagnamento a ottime insalate, può essere servito per una pranzo in compagnia di amici e parenti.

Il segreto della preparazione dei calamari alla griglia sta nella velocità e nella giusta temperatura di cottura. I calamari devono essere cotti perfettamente in modo da lasciare viva la loro morbidezza.

Ottimi anche per chi osserva un regime alimentare dietetico: una porzione da 100 grammi di calamaro possiede circa 100 calorie, proteine e vitamina E.

Deliziosi se serviti insieme a rucola e limone, possono essere abbinati anche ad arance, salse aromatiche e ottimo vino bianco.

Per un pranzo tutto a base di pesce, potete provare a realizzare come primo piatto, la gustosissima calamarata. Ecco la nostra ricetta:

Calamarata

Quando preparare questa ricetta?

I calamari alla griglia sono il piatto ideale per un pranzo estivo in famiglia o in compagnia di amici.

Preparazione

  1. Pulite i calamari con abbondante acqua fredda e asciugateli tamponando con carta assorbente.

  2. Prendete i calamari e applicate un leggero taglio sul lato, incidete e mettete da parte.

  3. In una ciotola mescolate olio di oliva, scorza di limone, sale, pepe. A piacere, potete aggiungere cumino, coriandolo o prezzemolo fresco. Lasciate macinare per qualche ora in frigorifero.

  4. Con un pennello cospargete i calamari con la marinatura ottenuta. Metteteli sulla griglia, già ben calda, e cuoceteli da entrambi i lati per qualche minuto.

  5. Servite caldi con spicchi di limone e prezzemolo tritato.

Varianti

Calamari ripieni alla griglia

I calamari ripieni alla griglia rappresentano una variante gustosa del piatto tradizionale. Ideale per i più golosi, i calamari possono essere farciti a piacere. Prendete una padella, fate soffriggere una cipolla, un pizzico di peperoncino, in abbondante olio di oliva. Dopo qualche minuto, aggiungete i tentacoli dei calamari che avrete tagliato finemente, sale, pepe e un paio di uova sbattute. Cuocete per una decina di minuti.

Trasferite tutto il composto in un sac a poche e farcite i calamari. Chiudeteli con degli stuzzicadenti e mettete tutto sulla griglia pre-riscaldata per circa 10 minuti, girandoli di tanto in tanto.

Calamari alla griglia con pangrattato

I calamari alla griglia possono essere arricchiti da un’ottima panatura realizzata con il pangrattato. Non dovrete fare altro che intingere i calamari all’interno della miscela con olio e spezie che avrete preparato, passarli nel pangrattato e cuocerli in griglia. Il gusto speciale è assicurato.

Curiosità e consigli

  • Per gli amanti del piccante i calamari possono essere accompagnati da peperoncino tritato.
  • Per condire i calamari potete preparare anche una veloce salsa alle erbe: tritate coriandolo, prezzemolo, erba cipollina e aggiungete sale, pepe e succo di limone.
  • Servite i calamari insieme a del pane o dei crostini croccanti.