logo
Ricetta: Carciofini in umido

Carciofini in umido

Dettagli ricetta

Preparazione

10 minuti

Difficoltà

Cottura

25 minuti

Costo

Dosi

per 6 persone

Stagioni

Ingredienti

Carciofini in umido

I carciofini in umido sono un contorno tipicamente invernale che, in poche mosse, vi permetterà di accompagnare con gusto piatti sia di carne che di pesce.

I carciofini sono sempre molto apprezzati da tutti: il loro sapore caratteristico può essere esaltato dall’abbinamento con spezie ed erbe aromatiche, ma anche con un semplice accostamento di aglio, olio e prezzemolo, come in questa ricetta.

Il primo passo, fondamentale, per la preparazione delle ricette a base di carciofi, è quello della pulizia. Come nel caso dei carciofini in umido infatti, quello che serve è il cuore del carciofo. Ricordate però di non considerare i gambi e le foglie esterne dei carciofi dei semplici scarti! Tutto infatti, tranne le spine, può essere riutilizzati per altre preparazioni, come ad esempio per tisane depuratrici, per liquori, oppure per creme di carciofo da servire con il pane abbrustolito.

Anche le parti più dure infatti, se tritate o frullate, possono essere un ingrediente in grado di dare il giusto sapore, ad esempio, al risotto o a un brodo vegetale, o ancora a una frittata. Seguite la nostra ricetta passo passo, se non ci credete:

Provate anche a friggere le foglie esterne e otterrete uno snack croccante e molto, molto originale.

Quando preparare questa ricetta?

Preparate i carciofini in umido per accompagnare un secondo piatto di pesce o di carne.

Preparazione

  1. 1.

    Iniziate pulendo con cura i carciofi, eliminando i gambi e tutte le foglie esterne. Una volta raggiunto il cuore del carciofo, tagliatelo a metà e privatelo di tutta la barbetta interna.

  2. 2.

    In una padella antiaderente rosolate due spicchi di aglio con l’olio di oliva.

  3. 3.

    Aggiungete i carciofi, poi aggiustate di sale e pepe. Cuocete per alcuni minuti, quindi sfumate con un bicchiere di vino bianco e alzate la fiamma.

  4. 4.

    Aggiungete un bicchiere di brodo vegetale caldo, ma aggiungetene altro se avete l’impressione che, cuocendo, si asciughi troppo.

  5. 5.

    Una volta raggiunta la cottura desiderata, aggiungete anche il prezzemolo tritato, poi servite caldo.

Varianti

Carciofini in umido gratinati

Per gratinare i carciofini in umido preparate un trito di pane raffermo ammollato nel latte e erbe aromatiche. Quindi, una volta quasi raggiunta la cottura dei carciofi, girateli tutti con il cuore verso l’alto e ricopriteli con il preparato di pangrattato, premendo bene con un cucchiaio per farlo aderire. Proseguite la cottura per 10 minuti o comunque fino a quando sul pane si sarà formata una crosticina croccante.

Curiosità e consigli

  • Mentre pulite i carciofi, tenete quelli già pronti in una ciotola di acqua acidulata con il succo di mezzo limone, così eviterete di vederli annerire.