Ricetta Cronut - Roba da Donne

Dettagli ricetta

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Cottura

30 minuti

Costo

Dosi

Non disponibile

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Cronut

Avete mai sentito parlare del Cronut? L’ha inventato lo chef Dominique Ansel nel 2013 per la sua pasticceria a New York City. La sua creazione ha presto preso il volo per raggiungere tutto il mondo e, nonostante il nome sia ormai un marchio registrato, è diventato ormai di uso comune.

Più che una vera e propria innovazione, a dir la verità, è una commistione tra due prodotti ben noti: il donut e il croissant. In altre parole, è un donut preparato con l’impasto del croissant.

Goloso, vero? Lo chef Ansel però sostiene che preparare un vero Cronut non sia così facile come sembra: non basta friggere l’impasto del croissant per ottenere un buon risultato.

Se potete volare a New York per assaggiare l’unico, vero, originale Cronut, quando tornate fateci sapere cosa ne pensate. Potete visitare la bakery di chef Ansel, ma, dato che ormai il Cronut è il dolce più alla moda della City, sarà piuttosto facile trovarlo in tutte le pasticcerie.

Se invece vi accontentate di rimanere in cucina e di volare con la fantasia, datevi da fare e preparate una versione facilitata e casalinga insieme a noi. E se le ciambelle non vi riescono con il buco… ricordatevi che avete già pronto l’impasto per cucinare i croissant!

Quando preparare questa ricetta?

Preparate il cronut quando avete voglia di sperimentare e tempo da dedicare alla cucina.

Preparazione

  1. Versate il lievito in poca acqua tiepida e lasciatelo sciogliere.

  2. Aggiungete lo zucchero, un pizzico di sale, l’uovo e circa 50g di burro fuso. Versate il tutto sulla farina, aggiungete il latte e impastate. Poi lasciate riposare il tutto un quarto d’ora, coperto.

  3. Infarinate e stendete l’impasto, ricopritelo con il restante burro fuso, ripiegate su se stesso l’impasto e poi stendetelo di nuovo. Lasciatelo riposare ancora, coperto da un canovaccio.

  4. Stendete ancora l’impasto, piegatelo ancora in tre e sovrapponetelo, poi stendetelo nuovamente. Lasciatelo in frigorifero, coperto, un paio di ore.

  5. Riprendete l’impasto, stendetelo, tagliate le ciambelle. Friggetele in olio molto caldo, per un paio di minuti per lato. Lasciate scolare su carta assorbente.

  6. Decorate le ciambelle con glassa, oppure zucchero a velo, oppure frutta fresca.

Varianti

Ciambelle fritte

Se il Cronut non vi è venuto bene, ricominciate dalle ciambelle fritte. Nel link trovate la nostra ricetta.

Curiosità e consigli

  • Se non volete friggere, cuocete il dolce in forno a 200°C per 15 minuti.