Dettagli ricetta

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Cottura

30 minuti

Costo

Dosi

Non disponibile

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Lussekatter (gatti di Santa Lucia)

I Lussekatter (o gatti di Santa Lucia) sono dei dolci tipici svedesi allo zafferano, ottimi come dessert da accompagnare a caffè o tè.

I Lussekatter vengono preparati durante tutto il periodo dell’Avvento, ma, in particolare, il 13 dicembre per celebrare Santa Lucia, che cade il giorno del solstizio d’inverno.

Ogni brioche ha la forma di una S, a richiamare la posizione di un gatto rannicchiato. Nessuno conosce con certezza l’origine della ricetta e il legame con Santa Lucia, ma sembra probabile che un tempo i Lussekatter fossero chiamati djävulskatter, ovvero i gatti del diavolo.

Insieme al pan di zenzero, i Lussekatter sono un dolce tradizionale per gli svedesi, da consumare a Natale. Sono veramente gustosi se mangiati appena sfornati. Possono essere consumati a colazione e conservati in frigorifero per qualche giorno. In alcuni panifici vengono realizzati con un cucchiaino di cardamomo in aggiunta alla farina, per esaltarne ancora di più il sapore.

Un altro dolce tipico della tradizione scandinava è rappresentato dai Kanelbullar, le brioche alla cannella. Vi riproponiamo la ricetta:

Kanelbullar (brioche alla cannella)

Quando preparare questa ricetta?

I Lussekatter sono perfetti per essere consumati nel periodo natalizio, il 13 dicembre.

Preparazione

  1. Cominciate dalla preparazione dell’impasto. Sciogliete il lievito nel latte tiepido.

  2. Unite zucchero e farina all’interno di una ciotola e lavorate 10 minuti a mano per formare un impasto omogeneo. Lasciatelo lievitare fino al raddoppio in un luogo caldo per circa 30 minuti.

  3. Sciogliete il burro e aggiungete lo zafferano in padella giusto per un minuto. Lasciate raffreddare ed aggiungete all’impasto, lavorandolo finché non sarà bello giallo ed elastico.

  4. Su una superficie infarinata dividete l’impasto in piccoli pezzi/panini. Arrotolate i panini creando come un filo da girare alle estremità formando una S. Alle due estremità aggiungete un chicco di uvetta sultanina.

  5. Trasferiteli delicatamente su una teglia ricoperta di carta da forno. Lasciate raddoppiare le dimensioni dei panini per circa 2-3 ore.

  6. Spennellateli con l’uovo leggermente sbattuto. Cuocete in forno a 180°C per circa 20 minuti.

Varianti

Lussekatter Bimby

I lussekatter possono essere preparati con il Bimby in maniera molto veloce.

Cominciate inserendo nel boccale il latte, il burro e il lievito, due minuti a 37°, Vel.1. Aggiungete zucchero e zafferano, 1 minuto,  Vel.1.

Grazie alla modalità Spiga, inserite nel boccale la farina e lavorate l’impasto per circa 5 minuti. Versatelo su un piano da lavoro, copritelo con un canovaccio e fate lievitare per circa due ore.

Riprendete l’impasto e formate tanti panini, formate un filo lungo e con ognuno di questi la lettera “S”. Nelle due spirali formate all’estremità ponete l’uvetta sultanina.

Spennellate i Lussekatter con l’uovo e lasciate lievitare su una teglia ricoperta con carta da forno per altri 30 minuti.

Infornateli  a 180° e fateli cuocere per 15 minuti.

Curiosità e consigli

  • In sostituzione dello zafferano può essere utilizzata la curcuma, che conferirà il caratteristico colore giallo ai panetti.
  • Quando si lavora l’impasto non aggiungere troppa farina sul piano di lavoro.
  • Evitate di seccare l’impasto coprendolo con pellicola trasparente durante la lievitazione.
  • Quando i Lussekatter sono pronti, fateli raffreddare e gustateli accompagnati da una buona bevanda calda.