logo
Ricetta: Pasta porri zafferano e noci

Pasta porri zafferano e noci

Dettagli ricetta

Preparazione

10 minuti

Difficoltà

Cottura

10 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Pasta porri zafferano e noci

La pasta porri zafferano e noci è un primo piatto da servire quando non volete ricorrere ai più classici sughi a base di pomodoro. La crema che si realizza per condire la pasta è morbida e molto saporita. Viene resa croccante dall’aggiunta delle noci spezzettate, semplicemente messe sul piatto a crudo prima di servire.

Per chi ama i sapori più forti, la pasta porri zafferano e noci può essere servita anche con un pizzico di peperoncino in polvere, anche se il pepe rende più giustizia a questo piatto.

Per realizzare questo primo è consigliabile utilizzare un formato di pasta corta e secca, come ad esempio le farfalle. La pasta fresca all’uovo, anche se è sicuramente più gustosa e raffinata, tende ad assorbire l’umidità della ricotta, con il risultato di ottenere un primo piatto asciutto e poco cremoso.

Il porro ha un gusto deciso, simile alla cipolla ma non così forte, che ben si abbina alla ricotta che lo stempera. Potete utilizzare la panna, se non avete la ricotta, ma otterrete un primo piatto un po’ più pesante. Non abbiate timore nell’utilizzare i porri, si prestano per tantissime preparazioni.

Tra i secondi piatti, potete provare a cucinare la frittata di porri, seguendo la nostra ricetta:

Quando preparare questa ricetta?

Preparate la pasta porri zafferano e noci per una cena diversa dal solito.

Preparazione

  1. 1.

    Togliete la parte finale e tutta la parte verde del porro, poi eliminate lo strato più esterno, lavatelo e tagliatelo a rondelle sottili.

  2. 2.

    In una casseruola stufate il porro con un filo di olio, coperto. Bastano 8 minuti.

    Nel frattempo mettete a bollire l’acqua salata per cuocere la pasta.

  3. 3.

    Trasferite il porro in un frullatore, aggiungete la ricotta, lo zafferano, un pizzico di sale e di pepe, e frullate fino ad ottenere una crema.

  4. 4.

    Cuocete la pasta per il tempo indicato sulla confezione. Se la crema di porro e ricotta è molto densa, allungatela con qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta.

  5. 5.

    Scolate la pasta al dente e conditela con la crema di porro. Spezzettate le noci con le mani e aggiungetele a ogni piatto prima di servire.

Varianti

Pasta porri zafferano e pancetta

Potete sostituire le noci con la croccantezza della pancetta, sia dolce che affumicata, a seconda del vostro gusto. Fatela saltare in una padella antiaderente senza aggiungere nulla, per averla croccante, poi asciugatela sulla carta assorbente. Versatene un cucchiaio su ogni piatto di pasta prima di servire.

Pasta porri zafferano e speck

Al posto delle noci, e della pancetta proposta prima, potete utilizzare anche lo speck, sempre tagliato a cubetti e reso croccante in una padella antiaderente, senza aggiunta di nulla.

Curiosità e consigli

  • Se non avete lo zafferano sostituitelo con un cucchiaino di curcuma.