Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

15 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Pennette ai carciofi

Le pennette ai carciofi sono un primo piatto gustoso da consumare in bianco. Tuttavia, se proprio non riuscite a rinunciare al sugo rosso come condimento della pastasciutta, potete usare della salsa di pomodoro (magari giusto 200 grammi), da cuocere insieme ai carciofi. Questi ultimi vanno tagliati in pezzetti piccoli o in fettine sottili, affinché si ammorbidiscano in maniera ottimale e risultino teneri. Se proprio non ci riuscite, ricorrete ai carciofini, che sono più teneri all’origine.

Per preparare le pennette ai carciofi, si bolle la pasta fino a metà della cottura indicata sulla confezione. Dopo di che la cottura della pasta prosegue insieme al condimento, ovvero si butta nella padella in cui, in un fondo d’olio, avete già cotto per una decina di minuti i carciofi, che sono già stati sfumati con il vino bianco, aggiustati di sale e aromatizzati con l’origano. Completano il piatto del pecorino locale in scaglie e qualche foglia di basilico fresco crudo quando si impiatta.

La questione del vino bianco: per preparare le pennette ai carciofi, potete usare anche il vino rosso, ma sappiate che il condimento si scurisce molto, quindi se non vi piace l’estetica, evitatelo. Un buon compromesso può essere rappresentato invece dal vino rosato, che non è aggressivo come il vino rosso in termini di colore e sapore.

Quando preparare questa ricetta?

Le pennette ai carciofi sono un primo piatto che può essere consumato a pranzo oppure a cena.

Preparazione

  1. Lavate i carciofi, lasciateli asciugare su un panno morbido e tagliateli a fettine sottili.

  2. In una padella con un fondo d’olio fateli cuocere per una decina di minuti, sfumate con il vino bianco, aggiustate di sale e aggiungete dell’origano.

  3. Fate bollire le pennette in una pentola con abbondante acqua salata.

  4. Scolatele a metà cottura, buttatele nella padella con i carciofi e lasciate cuocere ancora il tutto per 6-7 minuti.

  5. Impiattate farcendo il piatto con pecorino a scaglie e qualche foglia di basilico fresco dopo averlo lavato.

Varianti

Pennette ai carciofi Bimby

In questa variante, il condimento ai carciofi, anziché in padella, viene preparato con gli accessori Bimby.

Pennette ai carciofi alla messinese

In questa variante vanno aggiunti nel condimento uno spicchio d’aglio schiacciato e due peperoncini piccanti che vanno rosolati insieme ai carciofi. Il tutto viene insaporito dal succo di un limone.

Curiosità e consigli

  • Se preferite, potete aggiungere un po’ di salsa di pomodoro all’insieme, da cuocere all’inizio insieme ai carciofi.
  • Tra le altre spezie, possono starci bene pepe e peperoncino.