Dettagli ricetta

Preparazione

40 minuti

Difficoltà

Cottura

25 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Salsa ai gamberetti

La salsa ai gamberetti è un condimento a diverse ricette, che può essere servito insieme a primi o secondi piatti a pranzo e cena. Si può infatti accostare a piatti di mare che prevedono una cottura semplice, come il pesce bollito, arrosto oppure al cartoccio, ma anche a verdure bollite o grigliate e perfino a piatti di riso in bianco.

La preparazione della salsa ai gamberetti è piuttosto semplice. In pratica, i gamberetti vengono scottati per pochissimi minuti in acqua bollente, per poi essere rosolati nel burro. Sempre a base di burro è invece una cremina che realizziamo, parallelamente, in un’altra padella, insieme a farina, brodo di pesce (ma va bene anche il brodo vegetale) e passata di pomodoro.

Si possono aggiungere anche altre spezie al piatto, come il peperoncino per esempio. Non tutti lo sanno, ma soprattutto con i piatti di pesce, il pepe e il peperoncino contestuali riescono a esaltare estremamente le ricette.

In alternativa all’utilizzo del burro, si può preparare la salsa ai gamberetti con la stessa quantità di yogurt bianco oppure anche yogurt greco, che sono più leggeri, ma danno un sapore diversissimo alla ricetta rispetto al burro. Questa sostituzione tuttavia verrà in favore a chi preferisce una scelta salutistica e a chi ha problemi digestione.

Quando preparare questa ricetta?

La salsa ai gamberetti può essere consumata come contorno a pranzo oppure a cena.

Preparazione

  1. Fate bollire in una pentola con abbondante acqua i gamberetti per circa 5 minuti. Dopo di che sgusciateli e metteteli da parte.

  2. Fate sciogliere in una padella metà del burro, aggiungete la farina e mescolate. Versate a poco a poco, alla bisogna, del brodo di pesce, e poi aggiungete anche la passata di pomodoro. Cuocete per 10 minuti a fiamma bassa e regolate di sale.

  3. In un’altra padella, sciogliete il resto del burro e fate rosolare i gamberetti. Sfumate con il vino bianco.

  4. Senza spegnere il fornello, abbassate la fiamma e versate sui gamberetti il contenuto dell’altra padella. Aggiustate di pepe e amalgamate per altri 10 minuti. Potete servire calda o fredda.

Varianti

Salsa ai gamberetti con yogurt

In questa variante, si usa al posto del burro lo yogurt bianco per la crema, mentre per rosolare i gamberetti si ricorre all’olio di oliva.

Salsa cocktail

Si tratta della salsa rosa con cui comunemente si condisce il cocktail di gamberi, ma viene usata anche per altri piatti a base di pesce.

Curiosità e consigli

  • È meglio che il vino bianco per sfumare sia secco;
  • Si può aggiungere anche qualche altra spezie, come per esempio un po’ di polvere di peperoncino.