Dettagli ricetta

Preparazione

50 minuti

Difficoltà

Cottura

35 minuti

Costo

Dosi

per 8 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Torta versata alla marmellata

La torta versata alla marmellata è una cosiddetta “torta furba”, perché vi consente di prepararla in modo semplice senza ulteriori passaggi successivi una volta che la ricetta è stata cotta. In pratica consiste in una torta che viene cotta con una farcitura interna, quindi non è richiesto che voi la tagliate a metà dopo la cottura per riempirla successivamente.

Per preparare la torta versata alla marmellata dovete innanzi tutto scegliere il gusto di marmellata da usare. Noi abbiamo scelto l’albicocca, però dovete ricordare che in base alle vostre opzioni potreste dover modificare il gusto della spezie che noi abbiamo abbinato all’albicocca, ovvero la cannella.  Per esempio, nel caso della marmellata d’arancia potete pensare a del cacao zuccherato, con fichi o pere alla vaniglia, e così via.

La realizzazione della torta versata alla marmellata passa per un impasto molto generico a base di farina, amido di mais (o anche fecola di patate, se preferite), zucchero, uova, burro e lievito. L’impasto, morbido e leggero, simile alla torta paradiso, viene aromatizzato con il limone. L’impasto viene diviso a metà, per essere poi steso nella teglia inframmezzato dalla nostra marmellata.

Potete usare la torta versata alla marmellata a fine pasto, ma l’ideale è consumarla a colazione o durante l’ora del tè.

Quando preparare questa ricetta?

La torta versata alla marmellata è un dessert che potete consumare a colazione, a merenda o a fine pasto, quindi a pranzo oppure a cena.

Preparazione

  1. Grattugiate la buccia di un limone.

  2. Rompete le uova e sbattetele con lo zucchero. Aggiungete il burro sciolto in un pentolino oppure nel microonde. Versate la farina, l’amido e il lievito setacciati. Amalgamate, aggiungendo la buccia del limone che avete grattugiato.

  3. Dividete in due l’impasto: una parte versatelo in una teglia da forno che avrete imburrato.

  4. Stendete uno strato di marmellata, che avrete diluito in mezzo bicchierino di rum.

  5. Spolverizzate con la cannella e versate l’altra metà dell’impasto, per “chiudere” la torta.

  6. Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 35 minuti. Lasciate raffreddare e servire.

Varianti

Torta versata alla Nutella

In questa variante, al posto della marmellata usiamo uno strato di Nutella. Per il resto la ricetta resta identica, ma dovete eliminare la cannella.

Torta versata al cocco

In questa variante, preparate l’impasto come nella ricetta principale, ma al posto del limone grattugiato, unite 20 grammi di farina di cocco. Al centro della torta, al posto della marmellata, ci va della crema spalmabile al cocco e la superficie della torta deve essere spolverizzata col cocco a scaglie.

Torta versata con crema al latte

In questa variante, eliminate la marmellata e la cannella. Al centro ci va una crema al latte. Questa si ottiene mescolando 100 grammi di latte condensato e 100 grammi di panna montata sul fornello. Quando si addensa, è pronta per farcire l’interno della torta prima della cottura in forno.

Curiosità e consigli

  • Prima di servire, potete spolverizzare la superficie superiore con lo zucchero a velo.
  • Potete usare la marmellata che preferite, ma nel caso, dovrete cambiare la spezie, quindi non usare la cannella, ma l’aroma che meglio si sposa con il gusto della marmellata. In ogni caso, la spezie, nello specifico la cannella, è opzionale.