logo
Ricetta: Vinaigrette

Vinaigrette

Dettagli ricetta

Preparazione

5 minuti

Difficoltà

Cottura

0 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Vinaigrette

Con l’arrivo dell’estate ecco che i primi piatti freddi fanno la loro comparsa: fra gelati e sorbetti per i più golosi e per coloro che non stanno troppo attenti alla linea, uno dei piatti preferiti di chi alla prova costume invece tiene parecchio sono le insalate.

Certo è che mangiare le solite foglie condite sempre allo stesso modo non stimola l’appetito! Come fare, perciò, per renderle deliziose senza sgarrare con salse o condimenti ipercalorici? La soluzione si chiama vinaigrette ed è realizzata con ingredienti totalmente naturali.

La vinaigrette, infatti, è un gustoso condimento di origine francese ideato soprattutto per insaporire le insalate e il pesce. Ma in cosa consiste nello specifico? Si tratta di una particolare miscela realizzata con aceto di vino bianco, olio d’oliva e pepe nero. Semplice e velocissima da realizzare, proviamo a prepararla insieme seguendo passo dopo passo questa ricetta.

Quando preparare questa ricetta?

La vinaigrette è un condimento adatto a ogni stagione ed è spesso utilizzato per insaporire insalate o alcune varietà di pesce.

Preparazione

  1. 1.

    Prendete una ciotola capiente e versateci un pizzico di sale. Aggiungete l’aceto e sciogliete il sale, mescolando con una frusta.

  2. 2.

    Versate quindi anche l’olio e continuate a mescolare con la frusta.

  3. 3.

    Aggiungete il pepe e mescolate ancora fino a ottenere un composto omogeneo, dopodiché la vinaigrette sarà pronta per insaporire la vostra insalata.

Varianti

Vinaigrette Bimby

Se non volete sporcare troppe stoviglie potete provare a realizzare la tradizionale salsa vinaigrette anche con il Bimby. Il procedimento è molto semplice: vi basterà inserire tutti gli ingredienti (ovvero l’aceto di vino bianco, l’olio, il sale e il pepe) all’interno del mixer e frullare il tutto per circa 45 secondi.

Vinaigrette al limone

Se siete amanti dei sapori aspri potete provare un’alternativa altrettanto deliziosa della vinaigrette, ovvero quella al limone, conosciuta in Francia con il nome di citronette. La sua realizzazione, come per la ricetta originale, è semplice e veloce: vi basterà sostituire l’aceto di vino bianco con 40 g di succo di limone.

Se poi volete rendere la vostra citronette ancora più gustosa provate ad aggiungere agli ingredienti anche mezzo spicchio di aglio, un pizzico di scalogno tritato e 1 cucchiaino di miele e senape.

Curiosità e consigli

  • Si consiglia di consumare la vinaigrette all'istante, in caso contrario è possibile conservarla in frigorifero in un barattolo chiuso per 1-2 giorni.
  • Se volete rendere la vostra vinaigrette ancora più golosa potete provare ad aggiungere delle erbe aromatiche come l'erba cipollina, dell'origano tritato o della maggiorana.