diredonna network
logo
Ricetta: Fondue Bourguignonne

Tartare di Salmone

Zuccotto

Gamberoni alla griglia

Long Island cocktail

Tortino di alici

Tranci di salmone al forno

Panettone farcito

Salsa cocktail

Zuppa di lenticchie

Lenticchie in umido

Fondue Bourguignonne

Dettagli ricetta

Preparazione

5 minuti

Difficoltà

Cottura

2 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Fondue Bourguignonne

La fondue bourguignonne  è una specialità originaria della Svizzera che consiste nel cuocere dei piccoli pezzi di carne, solitamente manzo, in olio vegetale bollente e poi nell’accompagnarli con varie salse di condimento.

Per questa preparazione viene utilizzata una pentola apposita, riscaldata da un fornelletto ad alcool o da un lumino.

È un piatto ampiamente diffuso anche in Francia e in Italia, in particolare in Piemonte.

Si accompagna molto bene a vini rossi corposi.

Ogni commensale, che ha a disposizione un piatto con scomparti in cui mettere le salse e una forchetta da fonduta a manico lungo, si prepara da sé la pietanza.

Un boccone di carne viene infilzato con la forchetta, introdotto nella pentola, che è al centro del tavolo, e lasciato cuocere, in base al gusto del commensale.

Estratto dalla pentola il boccone viene immerso in una delle salse a disposizione.

Caratteristiche fondamentali, soprattutto per i piemontesi, sono l’uso dell’olio di oliva, la presenza anche della salsiccia e del pollo, oltre a manzo e maiale, e delle immancabili salse utilizzate anche per il bollito misto.

Preparazione

  1. 1.

    Dalla polpa di carne togliete eventuali nervi e pellicini e tagliatela a cubetti uguali. Ponete le salsine da voi scelte nelle apposite coppette e versate l’olio di semi nel recipiente per fonduta. 

  2. 2.

    Ponete il fornelletto al centro della tavola in modo che i commensali possano, servendosi delle apposite forchettine, infilzare i cubetti di carne e immergerli a turno nell’olio bollente. 

  3. 3.

    Non appena la carne sarà cotta, potrà essere intinta nelle varie salse e gustata immediatamente.

Curiosità e consigli

  • Consumare con salsa rossa, salsa verde e la stessa salsa cocktail utilizzata per preparare il cocktail di gamberi
  • La tradizione vuole che non manchi mai il burro aromatizzato.
  • Potete inoltre accompagnare la Fondue Bourguignonne con delle cipolline e cetriolini sott'aceto.
  • La carne di manzo da utilizzare per la Fondue Bourguignonne deve essere tagliata a cubetti di 2-3 cm di lato, perché se fosse di dimensioni più piccole si seccherebbe.
  • Non salate la carne prima di cuocerla perché perderebbe i suoi liquidi.
  • Per non far bruciare l'olio presente nel recipiente basterà inserire una patata che dovrà rimanerci fino alla fine del pasto.