diredonna network
logo
Ricetta: Insalata di farro

Pane di segale

Spaghetti di riso

Patatas bravas

Totani in umido

Crocchette di pollo

Pizzette di melanzane

Pita gyros

Uovo in camicia

Lemon curd

Riso al curry

Insalata di farro

Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

25 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Insalata di farro

L’insalata di farro, così come l’insalata di orzo, è un piatto unico tipicamente estivo che viene servito freddo e viene preparato in base all’ispirazione e alla fantasia del cuoco. Potrete prepararla in moltissimi modi, con verdure, con formaggi e tutto ciò che più vi piace e vi ispira maggiormente.

Nella ricetta che vado a spiegarvi in questo articolo sono previste tante verdure che renderanno il piatto molto colorato e appetitoso. Il tutto viene arricchito a cubetti di provola e tutto ciò che più vi aggrada. Il piatto si presta perfettamente ad essere portato in gita al mare.

 

Quando preparare questa ricetta?

L’insalata di farro si prepara soprattutto nel periodo estivo nelle giornate super afose per avere un pranzo fresco e sempre pronto all’occorrenza senza passare troppo tempo ai fornelli.

Preparazione

  1. 1.

    Iniziamo la preparazione dell’insalata di farro mettendo dell’acqua in una pentola. Metterla sul fuoco, salarla e portarla a bollore. Solo a questo punto versate il farro all’interno e cuocetelo per il tempo indicato sulla confezione. Solitamente si tratta di 20 minuti.

  2. 2.

    Nel frattempo preparate il condimento che sarà a base di verdure, quindi tagliate i pomodorini in quattro e metteteli da parte. Spuntate i fagiolini e scottateli in un tegame. Ricordate che le verdure dovranno rimanere croccanti, pertanto i fagiolini non vanno cotti per tanto tempo. Tagliate anche la provola a cubetti.

  3. 3.

    Nel frattempo il farro sarà cotto e potrete scolarlo e passarlo rapidamente sotto l’acqua fredda. Versatelo in una ciotola capiente e unite i pomodorini e i fagiolini intiepiditi e tagliati a pezzetti. Versate da ultimo la provola a cubetti e le noci tritate grossolanamente.

  4. 4.

    Profumate il tutto con la scorza grattugiata di un limone e delle foglie di basilico fresco. Condite con un filo d’olio extravergine d’oliva e mescolate bene. Servite l’insalata di farro ben fredda.

Varianti

Insalata di farro con tonno e pomodorini

L’insalata di farro con tonno e pomodorini è uno dei piatti freddi più consumati in estate in quanto si adatta maggiormente ai gusti di tutti. Il farro viene cotto seguendo le istruzioni classiche, dopodichè vengono aggiunti pomodorini, tonno e olive che daranno un gusto più deciso alla preparazione finale. Una volta provata vi assicuro che non potrete più farne a meno!

Insalata di farro e zucchine

L’insalata di farro e zucchine è una preparazione buona, gustosa e leggera che viene arricchita dalla feta. È un piatto perfetto per la stagione estiva e possiede un basso apporto calorico. Per tale motivo si può consumare senza problemi nei mesi più caldi. Per prepararla non dovrete far altro che cuocere il farro come di consueto e saltare le zucchine in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva. Arricchite il tutto con la feta, fate freddare e servite.

Insalata di farro al pesto

L’insalata di farro al pesto si prepara in un batter d’occhio e risulta essere un piatto di veloce preparazione molto fresco al pari dell’insalata di riso. Ottimo per un picnic o una gita al mare, viene anche considerato un piatto furbissimo in quanto come tutte le altre insalate può essere preparato in anticipo. Per arricchire il tutto potrete aggiungere del formaggio e dei pomodorini.

Insalata di farro con rucola e pecorino

L’insalata di farro con rucola e pecorino è un piatto parecchio sfizioso che si differenzia da tutti gli altri tipi di insalate a cui solitamente siamo abituati. Nonostante tutto si tratta pur sempre di un pranzo molto leggero. La rucola spezzettata e il pecorino a scaglie vengono aggiunte alla ciotola con il farro cotto e freddo e il tutto viene condito da una salsa golosa all’aceto balsamico.

Curiosità e consigli

  • L'insalata di farro si conserva in frigorifero coperta da un foglio di pellicola trasparente per alimenti per 2 giorni al massimo. 
  • Si sconsiglia la congelazione.
  • Se vi piacciono i sapori più forti potrete sostituire la provola con feta o gorgonzola.
  • Se ben chiusa in un contenitore ermetico, l'insalata di farro è il pranzo ideale da portare in un pic nic o in una gita al mare.