diredonna network
logo
Ricetta: Sformato di verdure

Empanadas

Torta Nua

Gnocchi al forno

Muffin alla banana

Rame di Napoli

Nutella bianca

Delizia al limone

Gelo di melone

Risotto al melograno

Carpaccio di salmone

Sformato di verdure

Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

1 ora e 40 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Sformato di verdure

Lo sformato di verdure costituisce un piatto semplice e molto povero di grassi in quanto non prevede uso di uova e di besciamella. Prepararlo non è mai stato socì semplice, basterà scegliere la vostra verdura preferita insieme ai formaggi che più amate.

È costituito di strati di verdure diverse che andranno sistemati in una pirofila da forno. Largo alla fantasia perchè le varianti sono davvero tante, basterà semplicemente cambiare le verdure in base alla stagione. Di sicuro piacerà anche ai vostri piccoli dal momento che è un piatto molto colorato e di conseguenza bello da vedere.

 

Quando preparare questa ricetta?

Lo sformato di verdure è un secondo piatto goloso da preparare per le calde cene estive quando si ha voglia di qualcosa di buono ma non ci si vuole appesantire troppo.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa pelate le patate e tagliatele a fettine sottili, dopodichè poneteli in una pentola con dell’acqua e sbollentatele per circa 15 minuti. Nel frattempo affettate sottilmente zucchine e melanzane. Quando le patate si saranno ammorbidite. scolatele e mettetele da parte.

  2. 2.

    Ora lavate i peperoni e privateli del picciolo esterno, dei semi e dei filamenti bianchi. Tagliateli in 4 parti. Nel frattempo tagliate anche il formaggio a fette. Foderate uno stampo da plumcake con della carta forno e ungeltela con poco olio.

     

  3. 3.

    Sul fondo iniziate a posizionare uno strato di patate e regolate di sale e pepe. Farcite con fette di provola e cospargete con del parmigiano grattugiato. Adagiate le zucchine e di nuovo scamorza, melanzane e di nuovo scamorza, peperoni e scamorza e chiudete tutto con uno strato di patate.

  4. 4.

    Salate e pepate e cospargete con una manciata di parmigiano. Infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 1 ora e 20 minuti. Lo sformato dovrà risultare ben dorato. Sfornate, lasciate intiepidire e servite lo sformato di verdure.

     

Varianti

Sformato di zucchine

Lo sformato di zucchine è una golosa ricetta da preparare per cena o per uno sfizioso aperitivo se la si taglia in quadrotti. Si presta perfettamente ad essere servito con un contorno di insalata verde. All’interno troverete anche la carota che darà una nota dolce al piatto finito. È il piatto ideale per le gite fuori porta e per pic nic vari. Ha il vantaggio di poter essere preparato in anticipo.

 

Sformato di cavolfiore

Lo sformato di cavolfiore è semplice e veloce da realizzare ed è una maniera molto golosa di servire il cavolfiore. Di sicuro con questa ricetta riuscirete a conquistare anche i palati di chi detesta questa verdura. Anche questo piatto può essere preparato in anticipo. Ottimo da servire anche freddo.

Sformato di patate

Lo sformato di patate è un piatto ricco e saporito da servire come contorno o piatto unico. Altro non è se non un morbido purè di patate arricchito con piselli, pancetta e formaggio grattugiato. Ovviamente anche in questo caso potrete utilizzare gli ingredienti che più preferite, dando sfogo alla vostra fantasia.

 

Curiosità e consigli

  • Per realizzare lo sformato di verdure potrete utilizzare le verdure e i formaggi che più preferite. 
  • Le verdure andranno tagliate assolutamente sottili in modo che nel forno possano cuocere facilmente, altrimenti dovrete aumentare il tempo di cottura. 
  • Lo sformato di verdure si conserva in frigorifero chiuso in un contenitore ermetico per al massimo 3 giorni. 
  • Può essere congelato e quando lo si vuole consumare andrà scongelato lentamente in frigorifero.