Bietole in padella

Un contorno perfetto per pranzi in famiglia: salutare, veloce, gustoso.

Dettagli ricetta

Preparazione

15 minuti

Difficoltà

Cottura

15 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Bietole in padella

Il modo più semplice per cucinare le bietole? In padella con olio di oliva, aglio e peperoncino. Si tratta di un contorno gustoso e velocissimo da preparare.

Le bietole sono ricche di nutrienti e rappresentano un piatto salutare sia per grandi che piccini. Possono essere utilizzate per accompagnare la pasta, il riso, come ripieno per un frittata. Sono un alimento, facile da saltare in padella, e ideale anche per chi è a dieta.

Le bietole posseggono vitamine K, A e C. Hanno azione antinfiammatoria e aiutano il corpo nella diuresi. Povere di calorie e ottime per tantissime ricette, possono essere pulite e preparate in pochi minuti. Potete decidere anche di congelarle o conservarle in frigorifero per 2-3 giorni al massimo.

Da settembre a febbraio le bietole sono disponibili fresche. Ma la tipologia Svizzera multicolore è disponibile in primavera ed ha caratteristiche foglie tendenti al viola.

Un classico secondo piatto intramontabile e, allo stesso tempo, salutare è la frittata di spinaci. Eccovi la nostra ricetta:

Frittata di spinaci

Quando preparare questa ricetta?

Le bietole in padella possono essere preparate per un pranzo in famiglia o una cena molto veloce, per grandi e piccini.

Preparazione

  1. Pulite con cura le bietole: tagliate il gambo, separate le foglie dalle coste e sciacquate con abbondante acqua corrente.

  2. In una pentola alta sbollentate le bietole per circa 10 minuti. Scolatele per bene.

  3. In una padella antiaderente aggiungete olio, uno spicchio d’aglio e peperoncino. Fate rosolare per circa 5 minuti.

  4. Aggiungete le bietole e fate cuocere per circa 10 minuti.

Varianti

Bietole in padella con pangrattato

Le bietole in padella possono essere cucinate con pangrattato. La ricetta è molto semplice: aggiungete in padella olio, aglio e peperoncino. Fate tostare il pangrattato, mettete le bietole e fate cuocere per qualche minuto in padella. Servite poi con una spolverata di pangrattato.

Potete aggiungere al piatto anche delle alici salate, ottimo abbinamento.

Bietole in padella con pomodoro

Il pomodoro può essere un ottimo alleato per una variante delle bietole in padella. Mettete in padella olio, aglio e peperoncino, fate soffriggere. Aggiungete 250 grammi di polpa di pomodoro e fate cuocere per circa 15 minuti. Mettete insieme le bietole e fate cuocere per altri 10 minuti.

Curiosità e consigli

  • Potete aggiungere alla ricetta dei semi di coriandolo per dare un sapore ancora più particolare al piatto.
  • Una variante molto gustosa arricchisce il piatto con pancetta e pecorino.
  • In abbinamento alle patate, le bietole sono perfette come contorno sostanzioso.
  • Potete sostituire il peperoncino con curry e paprika.