logo
Ricetta: Carciofi al forno

Carciofi al forno

Dettagli ricetta

Preparazione

10 minuti

Difficoltà

Cottura

30 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Carciofi al forno

I carciofi al forno sono molto semplici da preparare. Bastano pochi ingredienti e pochi passaggi per avere un contorno straordinario e molto invitante, come accade con tutti i gratinati. Tra l’altro la cottura al forno ha sempre l’innegabile vantaggio di permettervi di lasciare che il contorno cuocia da sé mentre vi dedicate in cucina alla portata principale.

Scegliete i carciofi varietà mammola per realizzare questa ricetta. Le foglie non hanno le spine, inoltre questi carciofi sono piuttosto larghi alla base e si prestano particolarmente per essere tagliati e ricoperti degli ingredienti che servono per la gratinatura.

I carciofi, oltre che per il loro gusto, possono essere scelti anche per le loro numerose proprietà nutrizionali: sono ricchi di fibre e sali minerali, hanno una buona quantità di vitamine e si ritiene che abbiano proprietà depurative. Per cucinare i carciofi al forno bastano pochi ingredienti e non è particolarmente necessaria una buona manualità: sono un contorno alla portata di tutti.

Quando pulite i carciofi non buttate le foglie esterne e il gambo! Non si tratta di scarti, ma di parti del carciofo commestibili, solamente un po’ più dure, che con le dovute accortezze possono rivelarsi un ingrediente delizioso. Per esempio, tagliate quelli che pensavate scarti a pezzi piccolini e utilizzateli per un risotto ai carciofi, aggiungendoli sin dall’inizio della cottura.

Quando preparare questa ricetta?

Preparate i carciofi al forno in abbinamento a un secondo piatto di carni bianche.

Preparazione

  1. 1.

    Pulite bene i carciofi togliendo le foglie esterne, le parti superiori delle foglie e il gambo. Il cuore di carciofo deve diventare una sorta di disco da posizionare in una teglia.

  2. 2.

    Sbollentate i carciofi in abbondante acqua salata fino ad averli teneri, ma non completamente cotti.

  3. 3.

    Preparate il composto per gratinare. In una ciotola unite pangrattato, pecorino grattugiato, sale, pepe, prezzemolo. Ungete una pirofila con olio extra vergine di oliva, posizionate i carciofi uno vicino all’altro e ricopriteli con il composto per la gratinatura.

  4. 4.

    Cuocete in forno caldo a 180°C per 15 minuti. Negli ultimi minuti accendete il grill del forno, per rendere ancora più dorata e croccante la crosticina superficiale. Servite caldi.

Varianti

Carciofi alla giudia

I Carciofi alla giudia sono un grande classico della tradizione giudaico-romanesca. Si tratta di cuori di carciofi mammole fritti in olio di oliva. Provate la nostra ricetta!

Carciofi alla romana

Carciofi alla romana

Anche i carciofi alla romana si preparano con la varietà di carciofo mammole. Cotti al forno con un trito di erbe aromatiche, risultano gustosi e leggeri. Nel link trovate la ricetta per prepararli.

Curiosità e consigli

Man mano che li pulite, immergete i carciofi in acqua e limone per evitare che anneriscano.