Dettagli ricetta

Preparazione

1 ora e 0 minuti

Difficoltà

Cottura

40 minuti

Costo

Dosi

per 8 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Crostata di ciliegie

La crostata di ciliegie è un dessert sfizioso che può trovare la propria collocazione in diversi momenti della giornata. Può essere infatti consumata a colazione, come merenda o come spuntino, ma anche a fine pasto, magari, se si è adulti, abbinata con un bicchierino di sherry, che è appunto un liquore a base di ciliegie.

Si tratta di un grande classico statunitense. La crostata di ciliegie viene infatti chiamata cherry pie: l’abbiamo vista in tanti film e serie tv, in particolare in Twin Peaks: nella serie Norma, che ha un diner nella cittadina, prepara la crostata di ciliegie più buona dello Stato, per la delizia dei suoi avventori e in particolare l’agente Dale Cooper, per il quale questo dessert rappresenta porto sicuro e salvezza in diverse occasioni. Spesso insieme a una buona tazza di caffè nero come la notte. Una metafora di come il cibo genuino ci salvi sempre.

La preparazione della crostata di ciliegie è molto semplice ed è quindi adatta anche ai principianti. Dopo aver impastato la pasta frolla (o averne usato un rotolo pronto, in fondo non c’è niente di male a trovare qualche scorciatoia in cucina), si prepara il ripieno. Il fondo spolverizzato di biscotti serve ad assorbire i fluidi che saranno secreti dalle ciliegie, e il fondo viene ulteriormente impermeabilizzato con uno strato leggero di marmellata, per dare inoltre maggiore consistenza.

Quando preparare questa ricetta?

La crostata di ciliegie è un dessert adatto alla colazione, allo spuntino e alla merenda, ma può essere consumata anche a fine pasto, quindi a pranzo oppure a cena.

Preparazione

  1. Lavate le ciliegie, togliete il nocciolo e mettetele da parte.

  2. Stendete la pasta frolla, tagliandone e mettendone da parte alcune strisce che vi serviranno dopo.

  3. In una teglia a cerniera preimburrata, sistemate il fondo e i bordi con la pasta frolla.

  4. Frullate dei biscotti e spolverizzate con essi il fondo della pasta frolla.

  5. Stendete sul fondo della pasta frolla spolverizzata di biscotti un velo di marmellata di ciliegie.

  6. Adagiateci le ciliegie, distribuendole uniformemente per tutta la superficie.

  7. Spruzzate della gelatina spray sulle ciliegie.

  8. Aggiungete al tutto le strisce di pasta frolla, incrociandole tra loro.

  9. Spennellate con il tuorlo la superficie di pasta frolla.

  10. Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti, finché la superficie della frolla non diventa dorata. Lasciate raffreddare prima di servire.

Varianti

Crostata di ricotta e marmellata di ciliegie

In questa variante, si predispone sempre la pasta frolla con il fondo spolverizzato di biscotti sbriciolati. Poi si usa uno strato di ricotta fresca (150 grammi), mescolata con 50 grammi di zucchero. Lo strato superiore è invece un velo consistente di marmellata di ciliegie. La crostata si chiude quindi con gli incroci di pasta frolla, ma non si usa la gelatina spray, tuttavia si spennella la frolla col tuorlo e si cuoce in forno esattamente come nella ricetta principale.

Crostata di ciliegie Bimby

In questa variante, prepariamo la frolla con gli accessori Bimby.

Curiosità e consigli

  • Evitate di usare uno sciroppo di miele per rendere la superficie delle ciliegie lucida, o il dolce diverrà stucchevole.
  • Potete seguire la nostra ricetta della pasta frolla o usare un rotolo già pronto.