Dettagli ricetta

Preparazione

50 minuti

Difficoltà

Cottura

30 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Farfalle al radicchio

Le farfalle al radicchio sono un primo piatto interessante da portare in tavola. Si tratta di una ricetta vegan, e quindi può essere consumata da tantissime persone, con l’eccezione di coloro che sono allergici o intolleranti al singolo ingrediente. Diciamo che quasi tutto può trovare una sostituzione, anche la pasta, per la quale ad esempio può essere scelto un tipo che non contenga glutine, tranne il radicchio, altrimenti dovremo cambiare il nome alla ricetta.

Scherzi a parte (con un fondo di verità), preparare le farfalle al radicchio è davvero molto semplice. In pratica si scotta il radicchio in padella insieme a dell’aglio e a della cipolla, in un fondo d’olio. Successivamente si prosegue la cottura a fuoco basso con l’aggiunta di un po’ d’acqua e il coperchio sulla padella. Per condire le farfalle che si andranno a bollire, il contenuto della padella, aggiustato di sale e pepe, viene frullato, in modo da ottenere una colorata cremina con tutto il gusto e la salute del radicchio.

Completa la ricetta delle farfalle al radicchio una piccola aggiunta di peperoncino verde fresco e piccante, tagliato a rondelle sulla superficie del piatto. Naturalmente aggiungetene quanto vi aggrada, per cui non esagerate se il piccante vi dà fastidio oppure non lo tollerate troppo.

Quando preparare questa ricetta?

Le farfalle al radicchio sono un primo piatto che può essere consumato a pranzo oppure a cena.

Preparazione

  1. Lavate bene il radicchio e tagliatelo anche grossolanamente. Pulite la cipolla e tritatela. Pulite l’aglio e schiacciatelo.

  2. In una padella con un fondo d’olio di oliva, rosolate l’aglio schiacciato e la cipolla tritata. Aggiungete il radicchio e scottatelo per 5 minuti.

  3. Versate mezzo bicchiere d’acqua nella padella, abbassate la fiamma e coprite con un coperchio. Lasciate cuocere per una ventina di minuti.

  4. Intanto, in una pentola con abbondante acqua salata, fate bollire le farfalle, seguendo il tempo di cottura indicato sulla confezione. Scolate quando sono pronte.

  5. Prendete il contenuto della padella, aggiustate di sale e di pepe e frullate tutto. Condite la pasta con il composto ottenuto.

  6. Lavate il peperoncino verde, tagliatelo a rondelle e aggiungetelo nel piatto secondo preferenze.

Varianti

Farfalle al radicchio e speck

In questa variante, scottate in padella prima dello speck tagliato a cubetti. Toglietelo, mettetelo da parte e cuocete il radicchio con aglio e cipolla come nella ricetta principale. Lo speck va aggiunto al piatto di farfalle insieme al condimento a base di radicchio.

Pasta radicchio e salsiccia

In questa ricetta abbiamo i carboidrati (la pasta), le proteine (la salsiccia), le fibre e le vitamine (il radicchio). Un vero piatto completo.

Curiosità e consigli

  • Potete usare il formato di farfalle che preferite, da quelle mini a quelle rigate.
  • Potete aggiungere anche degli altri ingredienti, da scottare in padella e poi da frullare con il radicchio, come ad esempio un peperone o dei pomodorini.