Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

10 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Mousse di funghi

La mousse di funghi è un condimento o un contorno interessante e molto versatile in cucina. In pratica la possiamo utilizzare appunto come contorno a qualsiasi secondo piatto: di carne, di pesce, vegetariano o vegano. Ma non finisce qui. Può essere un ottimo condimento per canapè e sandwich e quindi entrare in un pasto con buffet oppure in un pasto da asporto. Credeteci: è davvero molto gustosa e vi stupirà.

Tuttavia la mousse di funghi non può essere consumata da tutti. Si tratta infatti di un piatto vegetariano, e quindi non va bene per chi è vegano, a meno che non sostituiate il formaggio fresco spalmabile con un formaggio di soia. In quest’ultimo caso la pietanza può essere consumata anche da chi è intollerante al lattosio, elemento presente nel formaggio spalmabile a base di latte vaccino o di altro latte proveniente da animali. Naturalmente questa mousse non va bene neppure per chi ha un’allergia o un’intolleranza ai funghi.

Preparare la mousse di funghi è semplicissimo. Una prima fase della preparazione consiste nella cottura dei funghi esattamente come se li steste facendo trifolati: successivamente i funghi trifolati vengono frullati insieme al formaggio fresco spalmabile, tramutandosi in una crema ricca di gusto e utilizzabile, come detto, in moltissimi modi possibili.

Quando preparare questa ricetta?

La mousse di funghi è un contorno o un condimento che può essere consumato durante un pasto principale, quindi a pranzo o a cena.

Preparazione

  1. Lavate i funghi e tagliateli a metà.

  2. Lavate il prezzemolo. Tritatene la maggior parte anche grossolanamente, tenendo alcuni ciuffetti integri fuori.

  3. In una padella con un fondo d’olio, fate cuocere i funghi, attendendo che il loro sugo evapori in gran parte. Sfumate con il vino, aggiustate di sale e pepe. Aggiungete il prezzemolo tritato. Lasciate raffreddare.

  4. Frullate il contenuto della padella insieme al formaggio fresco spalmabile.

  5. Mettete in una ciotola e decorate con i ciuffetti di prezzemolo rimanente o farcite dei canapè sempre col prezzemolo in cima.

Varianti

Mousse di funghi e noci

In questa variante, dopo aver frullato i funghi con il formaggio spalmabile, mescolateci 50 grammi di granella di noci. Decorate con qualche gheriglio intero.

Mousse ai funghi Bimby

Questa variante è per fasi e ingredienti identica alla ricetta principale. Ma la cottura dei funghi e l’amalgama con il formaggio fresco spalmabile avviene con gli accessori Bimby.

Curiosità e consigli

  • L’utilizzo di questa mousse si presta a numerose possibilità: contorno per condire le carni, il pesce o piatti vegetariani e vegani, farcitura per canapè, condimento per sandwich.
  • Potete utilizzare la variante degli champignon che preferite: bianchi, crema, Portobello, fate secondo le vostre preferenze.