logo
Ricetta: Olive nere al forno

Olive nere al forno

Olive nere al forno

Dettagli ricetta

Preparazione

3 ore e 0 minuti

Difficoltà

Cottura

1 ora e 0 minuti

Costo

Dosi

6 persone

Stagioni

Ingredienti

Olive nere al forno

La ricetta delle olive nere al forno è tipica delle regioni del sud Italia e in particolare di Puglia e Sicilia. Esistono tante versioni e procedimenti, praticamente tante quante sono le famiglie che da generazioni si cimentano in queste preparazioni. Le olive nere al forno vanno fatte in autunno, quando le olive sono mature e si possono trovare quelle davvero ottime, che possono garantire ottimi risultati una volta infornate.

Le olive nere al forno si possono far asciugare al sole o in forno, si possono aromatizzare a piacere con aglio, scorza d’arancia, origano, pepe e quello che più vi piace. Queste olive si possono conservare sott’olio e quindi preparare delle vere e proprie conserve, oppure si possono mettere in frigo nei barattolini di vetro e consumare nell’arco di qualche settimana.

Scopriamo insieme come preparare in casa delle deliziose olive nere al forno.

Quando preparare questa ricetta?

Le olive nere al forno vanno preparate in autunno, durante la raccolta delle olive. Scegliete le olive migliori, più nere e grandi, preferibilmente da agricoltura biologica.

Preparazione

  1. 1.

    Lavate le olive sotto l’acqua corrente e strofinatele in modo da eliminare eventuali residui.

  2. 2.

    Asciugate bene ogni oliva con un canovaccio pulito. È un’operazione lunga e noiosa ma necessaria: bisogna fare in modo di impedire la formazione delle muffe.

  3. 3.

    Punzecchiate la superficie delle olive con i rebbi di una forchetta. Fate attenzione perché il liquido macchia moltissimo.

  4. 4.

    Man mano mettete le olive in un vassoio o in un cesto di vimini. Cospargete le olive con il sale grosso e mescolate in modo da distribuirlo bene.

  5. 5.

    Fate asciugare le olive al sole per circa una settimana, mescolando ogni tanto con un cucchiaio di legno. La sera riportate le vostre olive in casa in modo da evitare che prendano umidità.

  6. 6.

    Se non c’è abbastanza sole, potete asciugare le olive in forno. Preriscaldate il forno a 140°C, mettete le olive con il sale e poi spegnete. Mescolate spesso e lasciate asciugare per circa 5 ore.

  7. 7.

    A questo punto riprendete le vostre olive e sciacquatele sotto l’acqua corrente in modo che perdano un po’ di sale. Tuffate poi le olive in una pentola con l’acqua bollente e fate riposare per qualche minuto.

  8. 8.

    Disponete le olive sulla placca da forno, irrorate con un filo di olio extravergine di oliva e fate asciugare di nuovo in forno caldo a 150°C per 15 – 20 minuti.

  9. 9.

    Fate raffreddare le olive e poi conditele con olio, aglio e peperoncino.

  10. 10.

    Se volete conservare a lungo le olive, dovete metterle nei barattolini di vetro e coprirle completamente con l’olio extravergine di oliva. Aspettate qualche minuto e poi, se serve, fate un altro rabbocco con l’olio. Chiudete i barattolini ermeticamente e conservateli al buio in dispensa.

Varianti

Olive in salamoia

Molto buone anche le olive in salamoia che richiedono circa una ventina di giorni di preparazione, in cui però non bisogna far altro che cambiare l’acqua in cui sono immerse. Dopo i giorni di attesa, si prepara la salamoia con acqua e sale, e si versa nei barattoli insieme alle olive. Le olive in salamoia sono ottime nelle insalate e da abbinare ai formaggi e ai salumi.

Curiosità e consigli

  • Una volta aperto il vostro barattolo, fate sempre attenzione che l’olio copra bene tutte le olive rimaste. I barattolini aperti vanno sempre conservati in frigorifero.
  • Le olive nere al forno le potete servire con l’aperitivo ma anche utilizzare per aromatizzare le insalate, la salsa di pomodoro oppure le bruschette.