Dettagli ricetta

Preparazione

15 minuti

Difficoltà

Cottura

5 minuti

Costo

Dosi

per 2 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Shawarma

La shawarma è una specialità a base di carne che proviene dalla tradizione culinaria del Mediterraneo, in particolare del Medio Oriente. È simile al doner kebab e al gyros, che sono rispettivamente turco e greco, ma la differenza si trova nel tipo di carni utilizzate.

La shawarma, chiamata anche shawerma, è per lo più a base di agnello, ma può essere preparata con carne di pecora, manzo o pollo o ancora capra. Naturalmente non può essere mai a base di maiale, animale usato invece per la preparazione del gyros, poiché l’Islam è la religione predominante in Medio Oriente e ci sono delle prescrizioni religiose in tal senso.

Fondalmentalmente la shawarma è una carne che si prepara allo spiedo: si infilza la parte interessata e si cuoce. Una volta che la cottura è pronta, si sfilaccia la carne e si farcisce un tipo di pane arabo chiamato khubz, che assomiglia molto alle piadine romagnole.

Naturalmente, insieme alla shawarma possono essere aggiunti anche altri ingredienti, per esempio a base vegetale, come ortaggi grigliati o saltati, ma anche salse, come topping a base di yogurt o piccanti. La grossa difficoltà per la preparazione in casa della shawarma è il reperimento degli ingredienti originali, che non sempre è facile trovare se non su Amazon o in negozi specializzati.

Quando preparare questa ricetta?

La shawarma è un piatto unico che potete consumare sia a pranzo che a cena. È agevole da trasportare, quindi potete anche mangiarla fuori casa nella vostra schiscetta.

Preparazione

  1. Mescolate insieme tutte le spezie e il sale in una ciotola.

  2. Tagliate il petto di pollo a straccetti.

  3. Mettete dell’olio in una ciotola e passateci dentro gli straccetti di pollo. Poi rotolateli nel mix di spezie e sale in modo che ne siano completamente ricoperti.

  4. Cuocete su una piastra di ghisa gli straccetti per pochi minuti da un lato e dall’altro.

  5. Avvolgete gli straccetti nel pane arabo insieme a ingredienti di natura vegetale che preferite (insalata, carote, cavolo e così via) e salse.

Varianti

Pita gyros

Si tratta di una ricetta greca in cui si cucina la lonza di maiale a straccetti e si pone all’interno di un pane pita e si condisce con salsa tzatziki.

Naan

Il naan è un tipo di pane indiano molto sottile che potete usare per avvolgerci la shawarma.

Curiosità e consigli

  • Vi proponiamo la shawarma al pollo, ma potete prepararla anche con straccetti di agnello o di manzo.
  • Per la scelta del pane, alcuni optano per il pane pita o anche per la piadina in mancanza d’altro.