Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

10 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Spaghetti con crema di ricotta e pistacchi

Gli spaghetti con crema di ricotta e pistacchi sono un piatto davvero veloce e semplice da preparare in casa. Potete infatti pensarci anche all’ultimo momento. Immaginate la scena: degli amici o dei parenti arrivano a sorpresa a casa vostra intorno all’ora di pranzo o cena, e ricotta, panna e spaghetti sono ingredienti che spesso possono comparire nella credenza o nel frigorifero di molti di noi. Allora questa ricetta si candida a essere un simbolo di buona ospitalità. Per di più non ci vuole molto tempo a prepararla, così potete passare più tempo con i vostri ospiti.

Naturalmente gli spaghetti con crema di ricotta e pistacchi non possono essere però mangiati da tutti. Non li mangiano i vegani, per via di ricotta e panna, non li mangiano i celiaci per via della pasta: ma se usate una pasta con farina adatta ai celiaci e se usate ricotta e panna di soia, la ricetta diventa più inclusiva. Attenzione perché la preparazione si presta a essere di contrasto ad allergie e intolleranze altrettanto diffuse, come l’intolleranza al lattosio e l’allergia alla frutta secca.

La crema di ricotta si prepara senza cottura – da qui la velocità della ricetta – perché dovete semplicemente stemperare la ricotta nella panna da cucina. I pistacchi vanno tritati finemente, per cui potete eseguire quest’azione aiutandovi con il frullatore. Bollite la pasta, scolatela e conditela: et voilà gli spaghetti con crema di ricotta e pistacchi sono pronti per essere portati in tavola.

Quando preparare questa ricetta?

Gli spaghetti con crema di ricotta e pistacchi è un primo piatto che può essere consumato a pranzo oppure a cena.

Preparazione

  1. Tritate i pistacchi finemente.

  2. Stemperate la ricotta in una ciotola con la panna da cucina.

  3. Fate bollire gli spaghetti in una pentola con abbondante acqua salata, seguendo i tempi indicati sulla confezione. Scolateli.

  4. Condite gli spaghetti con la panna stemperata con la ricotta.

  5. Spolverizzateli con i pistacchi e il pepe. Servite caldi.

Varianti

Spaghetti con crema di ricotta e pistacchi con pomodorini

In questa variante, insieme al condimento a base di crema di ricotta e pistacchi, se ne aggiunge un altro: dovete cuocere 20 pomodorini in padella con un fondo d’olio, e aggiustare di sale e pepe. In alternativa, potete usare i pomodorini lavati e tagliati a metà.

Spaghetti con crema di ricotta e noci

In questa variante, al posto dei pistacchi, utilizziamo gherigli di noci tritati.

Curiosità e consigli

  • Per far sì che la ricotta diventi crema, è necessaria la panna. Però potete anche usare un po’ di latte se preferite. Mettetelo poco alla volta, affinché la crema non sia troppo fluida.
  • Potete usare altre spezie, come prezzemolo o peperoncino, nel vostro piatto.