Dettagli ricetta

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Cottura

20 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Tagliatelle con la zucca

Le tagliatelle con la zucca sono un primo piatto semplice da preparare e soprattutto è un piatto vegetariano. Non fatevi ingannare dagli ingredienti: molto spesso le tagliatelle sono pasta all’uovo, quindi non sono adatte ai vegani.

Tuttavia, se volete, potete scegliere tagliatelle non all’uovo, o farvele in casa con un semplice impasto a base di farina e acqua, e l’aiuto di una macchinetta per stendere le sfoglie di pasta e ottenere le tagliatelle. In questo modo la pietanza sarà molto più inclusiva, anche se con la solita eccezione di coloro che sono allergici o intolleranti al singolo ingrediente.

Preparare le tagliatelle con la zucca consiste soprattutto nel realizzare il condimento, attraverso la cottura in padella, della polpa di zucca con un trito di cipolla. L’insieme viene poi sfumato con il vino e poi aggiustato di sale e pepe. Completano il piatto dei gherigli di noci tritate (o anche un altro tipo di frutta secca in alternativa) e del prezzemolo anch’esso tritato.

Le tagliatelle con la zucca possono essere accompagnate da un bicchiere di vino bianco, magari lo stesso che avete usato per sfumare il condimento. La ricetta si regge infatti su un equilibrio delicato e quindi è meglio scegliere un vino altrettanto delicato e beverino, magari non troppo secco, dato che la zucca presenta sempre un gusto dolciastro.

Quando preparare questa ricetta?

Le tagliatelle con la zucca sono un primo piatto che potete consumare a pranzo oppure a cena.

Preparazione

  1. Tagliate la polpa di zucca in cubetti piccoli.

  2. Pulite la cipolla e tritatela.

  3. In una padella con un fondo d’olio, fate rosolare la cipolla e fate cuocere la zucca. Quando vi sembra appassita, versate un bicchiere di vino bianco e salate. Lasciate cuocere finché il vino non si è ritirato quasi completamente.

  4. Fate bollire le tagliatelle in una pentola con abbondante acqua salata. Scolatele quando finisce il tempo indicato sulla confezione.

  5. Condite le tagliatelle con il contenuto della padella, decorate con del prezzemolo lavato e tritato e con le noci dopo averle tritate.

Varianti

Tagliatelle con zucca e pancetta

In questa variante, dovete aggiungere al contenuto della padella 200 grammi di pancetta tagliata a cubetti. Dovete aggiungerla quando versate il vino, ma per il resto la ricetta resta identica.

Tagliatelle con zucca e salsiccia

Come nella variante precedente, dovete aggiungere la carne al condimento. Potete usare 200 grammi di salsiccia, o tagliata a rondelle o sgranata dopo essere stata privata del budello. Anche in questo caso va aggiunta dopo il vino, ma per il resto la ricetta è identica a quella principale.

Curiosità e consigli

  • Al posto delle noci potete usare un altro tipo di frutta secca, come per esempio i pistacchi tritati.
  • Tra le spezie non guasta un’aggiunta di cannella nel condimento.