logo
Ricetta: Yorkshire pudding

Yorkshire pudding

yorkshire pudding

Dettagli ricetta

Preparazione

10 minuti

Difficoltà

Cottura

22 minuti

Costo

Dosi

per 8 persone

Stagioni

Ingredienti

Yorkshire pudding

Lo Yorkshire pudding è un soufflé, ma per gli inglesi è un contorno. Sicuramente per noi è strano cucinarlo al fine di presentarlo nel piatto con un succulento arrosto, ma è così soffice, saporito e invitante che quando lo avrete preparato non sarà certo un problema sarà trovare il momento adatto per mangiarlo.

C’è un motivo se questa preparazione è un contorno: quando la carne era poca, ed era un lusso da servire con parsimonia, un accompagnamento come lo Yorkshire pudding serviva a riempire lo stomaco con una preparazione sostanziosa ma realizzata con ingredienti veramente semplici ed economici.

Inoltre, posto a cuocere sotto la carne, riusciva ad assorbirne il gusto e l’odore. Una sorta di pane più ricco, ma comunque povero, utilissimo per raccogliere l’intingolo dell’arrosto per fare una inedita “scarpetta inglese”.

La ricetta fa parte della tradizione della Gran Bretagna ma in particolare, come indica il nome, è tipica della contea dello Yorkshire, dove si serve con il roast beef.

In alternativa, potete servirli freddi o tiepidi, accompagnati o farciti con formaggi e affettati, anche durante un aperitivo più ricco o un buffet.

Quando preparare questa ricetta?

Preparate gli Yorkshire pudding quando avete in programma di cucinare l’arrosto.

Preparazione

  1. 1.

    Prendete una frusta e una ciotola e iniziate a preparare la pastella, sbattendo bene le uova con il latte.

  2. 2.

    A poco a poco aggiungete la farina, il sale e il pepe. Lasciate riposare in frigorifero.

  3. 3.

    Ungete uno stampo da muffin di olio, poi aggiungete un cucchiaio di olio in ogni stampino. e mettetelo a scaldare in forno fino a rendere l’olio bollente.

  4. 4.

    Riempite per due terzi ogni stampino con la pastella, poi cuocete a  200°C per circa 12 minuti.

Varianti

Pudding di riso

Il pudding di riso è un dolce, una sorta di budino, semplice da preparare e dal gusto tipicamente inglese. Per realizzarlo, fate bollire 150g di riso in acqua salata per 5 minuti, poi scolatelo. Nel frattempo, fate bollire anche mezzo litro di latte con la vanillina e la scorza di un limone, che toglierete prima di versare il latte e il riso in una pirofila. Infornate quindi il tutto per 30 minuti a 160°C. In una ciotola, con una frusta, mescolate 100g di zucchero con 2 tuorli e 50g di burro, per poi unirli al riso sfornato. A questo punto, cuocete a bagnomaria il composto in forno caldo a 150°C per mezz’ora, poi fate raffreddare prima di servire.

Christmas Pudding

In Inghilterra non c’è Natale senza pudding. Si tratta di un ricchissimo dolce, preparato mescolando insieme circa 700g tra canditi, uvetta e frutta secca, con 200g di burro, 150g di farina, zenzero e cannella, noce moscata, 2 uova, 500g di zucchero, mezzo bicchiere di latte e un paio di cucchiai di rum. Il tutto va cotto a bagnomaria, in uno stampo da budino, per almeno 5 ore su fuoco basso, coperto. Prima di servirlo, in molte famiglie di usa bagnarlo con il brandy e farlo fiammeggiare.

Curiosità e consigli

  • Non aprire mai il forno durante la cottura per evitare che i soufflé si sgonfino.