diredonna network
logo
Ricetta: Verdure pastellate

Verdure pastellate

Dettagli ricetta

Preparazione

25 minuti

Difficoltà

Cottura

5 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Verdure pastellate

Le verdure pastellate sono un contorno perfetto da preparare in qualsiasi periodo con le verdure di stagione. Può rappresentare perfettamente anche un goloso antipasto, adattissimo a tutte le occasioni. È infatti, talmente versatile al punto che si presta benissimo ad occasioni formali, così come ad una cena fra amici.

Semplici e veloci da preparare, dovrete solo fare molta attenzione quando le preparerete perché una tira l’altra e non potrete più farne a meno talmente sono squisite. La ricetta che vado a indicarvi in questo articolo prevede verdure come zucchine e carciofi, ma voi potrete sbizzarrirvi con un sacco di altre verdure.

Da buonissima calabrese, per esempio, vi consiglio di provare anche la cipolla rossa di Tropea.

 

Quando preparare questa ricetta?

Le verdure pastellate si preparano quando si ha voglia di una cena golosa e croccante. Condizione fondamentale è utilizzare tante verdure fresche e di stagione.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa in una ciotola versate la farina insieme alle uova, al sale e al latte. Mescolate molto bene con una frusta in modo da ottenere una pastella liscia e omogenea e in modo da non far formare grumi.

  2. 2.

    Se la pastella dovesse risultare troppo liquida o troppo densa aggiungete o un po’ di farina, o un goccio di latte. Immergetevi le verdure all’interno che avrete precedentemente lavato, pulito e tagliato a spicchi.

  3. 3.

    Una volta passatele in pastella prendetele servendovi dell’aiuto di una pinza e ponetele in una padella con abbondante olio di semi che avrete fatto riscaldare bene in precedenza.

  4. 4.

    Friggete pochi pezzi per volta in modo che non si abbassi la temperatura dell’olio. Le verdure saranno pronte quando diventeranno croccanti e dorate. A questo punto toglietele dall’olio e ponetele su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

  5. 5.

    Regolate di sale e servite le verdure pastellate ben calde.

Varianti

Verdure pastellate bimby

Le verdure pastellate possono essere preparate anche al bimby semplicemente preparando la pastella con il famoso robot. Nel boccale inserite tutti gli ingredienti e amalgamate bene il tutto per 20 secondi alla velocità 5. Dopodichè procedere a pastellare le verdure e a friggerle.

Verdure pastellate con birra

Le verdure pastellate con birra sono molto golose e sono adattissime a chi vuole ottenere un fritto più gonfio del solito. Questo perchè la birra viene aggiunta come ingrediente nella preparazione della pastella. Dopodiché le verdure vengono passate nel composto preparato e successivamente fritte in olio ben caldo.

Verdure pastellate al forno

Non amate il fritto? Niente paura perchè le verdure pastellate possono essere cotte molto facilmente anche in forno e con ottimi risultati. Il procedimento è sempre il medesimo, quindi preparare una pastella che si adatti alle verdure e intingervi le stesse. Dopodichè porle su una teglia con carta forno a 200° per circa 15 minuti. Quando le verdure sono ben dorate estraetele dal forno e il gioco è fatto. Servitele ben calde.

Curiosità e consigli

  • Quando friggete le verdure pastellate, l'olio deve essere ben bollente altrimenti avrete un fritto molle e pieno d'olio come risultato, anziché asciutto e croccante. 
  • Scegliete le verdure di stagione che più preferite per preparare questa ricetta.
  • Quando immergete le verdure nell'olio fate molta attenzione ad evitare qualsiasi tipo di schizzi in quanto potreste ustionarvi irrimediabilmente.