logo
Ricetta: Bagel

Bagel

Bagel

Dettagli ricetta

Preparazione

3 ore e 0 minuti

Difficoltà

Cottura

30 minuti

Costo

Dosi

4 persone

Stagioni

Ingredienti

Per la bollitura
Per guarnire

Bagel

I bagel sono degli speciali panini che fanno parte della tradizione della cucina ebraica, sono buonissimi e si possono farcire a piacere con salumi, formaggi, verdure, salmone e tanto altro.

Le origini dei bagel sono molto antiche: questi panini sono stati inventati a Cracovia nel 1683 per celebrare la vittoria del re polacco Jean Sobiesky III contro l’impero Ottomano, poi con le migrazioni massicce dei polacchi negli Stati Uniti i bagel sono entrati di diritto tra le pietanze simbolo della cucina americana.

La ricetta dei bagel è molto semplice, ma la cottura segue un procedimento un po’ diverso rispetto al classico pane italiano: c’è una bollitura di qualche minuto che precede la cottura in forno, un passaggio fondamentale che non si può saltare, altrimenti non si avrebbe la tipica consistenza di questi panini.

I bagel sono panini perfetti per brunch e spuntini. Sbizzarritevi con le farciture e provate sia quelle classiche salate che quelle dolci. Vediamo insieme come preparare in casa degli ottimi bagel, come quelli che si possono acquistare a Manhattan o a Los Angeles.

Quando preparare questa ricetta?

I bagel si possono preparare tutto l’anno, sono versatili, buonissimi e perfetti per buffet, brunch e aperitivi, ma anche in sostituzione del pane normale.

Preparazione

  1. 1.

    Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida e mescolate con un cucchiaino.

  2. 2.

    Mettete la farina 0 nella planetaria e unite il sale, lo zucchero e l’acqua con il lievito, iniziate a mescolare e poi aggiungete l’uovo sbattuto.

  3. 3.

    Impastate il composto con la planetaria usando la foglia: quando l’impasto si sarà incordato, togliete la foglia e mettete il gancio e impastate per una decina di minuti fino ad avere un impasto elastico e liscio.

  4. 4.

    Mettete il vostro impasto su una spianatoia infarinata, lavoratelo con le mani per qualche minuto e poi formate una palla. Mettete il panetto in una ciotola unta con un pochino di olio, coprite con la pellicola trasparente e fate lievitare per un paio di ore.

  5. 5.

    Prendete l’impasto e formate delle palline uguali: potete utilizzare una bilancia e creare delle porzioni da circa 120 g l’una.

  6. 6.

    Arrotondate l’impasto e fate delle palline, poi create un buco al centro con le dita. Fate un buchetto abbastanza largo perché poi in cottura tenderà a restringersi. Mettete i vostri bagel in una teglia coperta di carta da forno e fateli lievitare per un’ora, sempre coperti con la pellicola trasparente.

  7. 7.

    Prendete un tegame alto e riempitelo di acqua, aggiungete il sale e il bicarbonato e portate a ebollizione. Cuocete i bagel, pochi per volta, un minuto per lato e poi scolateli con il mestolo forato e metteteli su una teglia coperta di carta da forno. Procedete così per tutti i bagel.

  8. 8.

    Pennellate i bagel con l’uovo sbattuto e poi aggiungete i semini.

  9. 9.

    Cuocete i bagel in forno caldo a 190°C per circa 25 minuti.

Varianti

Bagel senza glutine

I bagel senza glutine sono una variante della ricetta classica adatta ai celiaci e a chi è intollerante al glutine. Per realizzare i bagel senza glutine vi consigliamo di utilizzare i mix di farine senza glutine adatte ai lievitati, in modo da avere risultati soddisfacenti.

Pizza bagel

Per chi ama i bagel, ma non può rinunciare alla pizza, hanno inventato i pizza bagel, ovvero dei bagel tagliati a metà e conditi come se fossero delle pizze! Tagliate i bagel a metà in modo da formare due ciambelle, mettete un po’ di salsa di pomodoro e di formaggio e poi cuocete in forno caldo a 180°C per 10 minuti, giusto il tempo di far sciogliere il formaggio e avere delle pizzette filanti.

Curiosità e consigli

  • I bagel li potete decorare con semini misti a vostra scelta, a cui potete alternare anche il sale grosso.
  • Vi consigliamo di preparare bagel in quantità e di surgelarli, poi vi basterà scongelarli nel microonde e metterli in forno con il grill per pochi minuti.
  • Provate a farcire i bagel con un po’ di tahina e di marmellata: vedrete che bontà!