Dettagli ricetta

Preparazione

50 minuti

Difficoltà

Cottura

30 minuti

Costo

Dosi

per 6 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Canazzo

Il canazzo è un piatto tipico siciliano a base di ortaggi, che può essere preparato con modalità e ingredienti leggermente diversi. Diciamo che in un certo senso è difficile stabilire quale sia l’ortodossia di questa ricetta, dato che come accade a molti piatti della tradizione, nasce come pietanza di recupero, uno di quei cosiddetti piatti svuotafrigo.

In passato esisteva una diversa cultura contraria agli sprechi e sarebbe bello se oggi tornasse di moda perché gli sprechi alimentari rappresentano un grande danno per il pianeta Terra.

Per preparare il canazzo, vi basta lavare, pulire e tagliare diversi ortaggi: si va dal trito di cipolla ai peperoni fino alle melanzane, le patate, le carote, i pomodori, le zucchine e tutto quello che vi va. Possono aromatizzare il piatto un po’ di mentuccia ma anche del basilico fresco.

Per quanto guarda la cottura in senso stretto, possiamo realizzare il canazzo sul fornello o al forno. In quest’ultimo caso ci avvarremo di una casseruola in cui mettere tutti gli ingredienti e lasciare che il forno faccia la sua magia.

Sul fornello ci sono due scuole di pensiero. Se prepariamo il canazzo in pignatta, mettiamo tutti gli ortaggi a cuocere insieme con un po’ d’olio e un po’ d’acqua nel caso la pietanza si asciughi troppo: ricordate che le melanzane sono molto assorbenti. In padella invece gli ortaggi si aggiungono progressivamente per la cottura: prima cipolle e patate, poi peperoni e pomodori, infine zucchine e melanzane.

Quando preparare questa ricetta?

Il canazzo è un contorno che può essere consumato a pranzo oppure a cena.

Preparazione

  1. Pelate le patate e tagliatele a cubetti. Lavate i peperoni e tagliateli a tocchetti. Lavate le melanzane e tagliate anche queste a cubetti. Lavate i pomodorini e tagliateli a metà. Pulite la cipolla e tritatela grossolanamente. Lavate, pulite e tagliate a rondelle la carota. Lavate la zucchina e tagliatela a rondelle.

  2. In una pignatta con un fondo d’olio, mettete a cuocere tutti gli ortaggi, rivoltando di tanto in tanto.

  3. Quando la pignatta è ben calda e gli ingredienti iniziano ad appassire, versate mezzo bicchiere d’acqua e continuate la cottura per un quarto d’ora circa.

  4. Aggiustate di sale e di pepe e aggiungete qualche fogliolina di menta dopo averla lavata e tritata.

Varianti

Canazzo siciliano al forno

In questa variante, gli ortaggi si mettono tutti in casseruola, lavati e opportunamente tagliati come da ricetta principale, e in un fondo d’olio. Si aggiusta di sale e di pepe e si cuoce in forno preriscaldato a 180°C per una ventina di minuti. Quando la cottura è ultimata, si aggiunge la mentuccia.

Curiosità e consigli

  • Tra gli ingredienti opzionali ci sono il basilico e un paio di zucchine.
  • Esistono varie modalità in cui realizzare questo piatto, anche in base agli strumenti da cucina che utilizzate: pignatta, padella o casseruola.