Dettagli ricetta

Preparazione

1 ora e 0 minuti

Difficoltà

Cottura

40 minuti

Costo

Dosi

per 6 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Mele in crosta

Le mele in crosta sono un gustoso dessert a base del frutto più sano per antonomasia: una mela al giorno, si dice, toglie il medico di torno, ma chi l’ha detto che le mele debbano essere sempre “noiose” e uguali a loro stesse?

Con la ricetta delle mele in crosta conquisterete sicuramente i più piccoli, che tra l’altro si potranno divertire a prepararle insieme a voi. Anche i grandi tuttavia non le disdegneranno, accompagnandole magari con un bicchierino di vino dolce. Per chi è nella zona della Campania e ha qualche amico che lo prepara in casa, si può pensare all’accompagnamento di un bicchierino di liquore alla melannurca, un tipo di mela tipico della regione.

Preparare le mele in crosta è davvero molto semplice. In pratica si prepara un impasto con cui “infagottare” le mele pelate e private del torsolo. Questo fagotto viene poi spennellato e cotto in forno per poi essere magari condito quando servirete il dessert.

Il ruolo delle mele in cucina non deve essere sottovalutato. Sono infatti un ingrediente assai versatile, non eccessivamente dolce né calorico ed è adatto a molti palati, con l’eccezione di chi soffre di intolleranze e allergie a questo frutto. Per cui non snobbatelo: provate con questa e altre ricette a base di mele a realizzare dessert sorprendenti.

Quando preparare questa ricetta?

Le mele in crosta sono un dessert che può essere consumato a merenda ma anche a pranzo oppure a cena.

Preparazione

  1. In un pentolino fate bollire l’acqua con 50 grammi di zucchero, un pizzico di cannella e un pizzico di noce moscata.

     

  2. Aggiungete 25 grammi di burro, lasciate sciogliere e amalgamate. Mettete da parte: avete preparato lo sciroppo.

  3. Su una spianatoia, impastate la farina dopo averla setacciata e un pizzico di sale con altri 25 grammi di burro, le uova e lo zucchero rimanente.

  4. Stendete l’impasto col mattarello, fate un rettangolo di sfoglia che dividerete in 6 quadrati.

  5. Sbucciate le mele, privatele del torsolo e mettetene ognuna all’interno di un quadrato di sfoglia. Chiudete formando un fagottino.

  6. Sciogliete il burro rimanente e spennellate la superficie dei fagottini con esso e con lo sciroppo preparato all’inizio.

  7. Rivestite una teglia con carta oleata, appoggiatevi i fagottini e fate cuocere in forno a 180°C per 40 minuti. Lasciate raffreddare e servite.

Varianti

Mele ripiene in crosta

In questa variante, il vuoto lasciato dal torsolo viene ripieno con una prugna secca denocciolata oppure delle uvette o ancora dei canditi.

Curiosità e consigli

  • Quando toglierete il torsolo di mela, resterà un vuoto all’interno del frutto: potete riempirlo con una prugna secca o delle uvette.
  • Quando servite le mele in crosta, potete farcirle con sciroppo d’acero o topping al cioccolato.