logo
Ricetta: Pasta zucca e speck

Pasta zucca e speck

Dettagli ricetta

Preparazione

15 minuti

Difficoltà

Cottura

30 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Pasta zucca e speck

La pasta zucca e speck è un primo piatto gustoso, saporito e tipicamente invernale, perché proprio in inverno è possibile trovare le migliori zucche di stagione, mature al punto giusto.

I primi piatti di pasta, si sa, sono una presenza quasi quotidiana sulle nostre tavole, eppure l’abitudine ci porta ad abbinarle quasi sempre a sughi di pomodoro. Questa ricetta invece propone una vellutata di zucca al posto della classica passata e abbina perfettamente il sapore tipicamente dolce della zucca a quello salato dello speck.

I modi per utilizzare la zucca in cucina sono tantissimi, e tutti gustosi. Dal classico risotto fino ai tortelli, da farcire con o senza gli amaretti, dalle zuppe fino alle torte, la zucca è un ingrediente così versatile che il nostro consiglio è sempre quello di acquistarne una intera, magari direttamente da un bravo agricoltore, certi che nulla andrà sprecato.

Tra le tante ricette possibili, la nostra preferita resta un grande classico della cucina casalinga che vogliamo riproporvi: gli gnocchi di zucca.

Attenzione però! Se pulite la zucca e buttate tutti i semi, vi perdete un’enorme fonte di benessere praticamente a costo zero: pensateci prima di gettare tutto nell’umido!

Quando preparare questa ricetta?

Preparate la pasta alla zucca e speck in inverno, quando le zucche sono più buone.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa pulite la zucca privandola dei semi e della buccia, e tagliatela a cubetti piccoli.

  2. 2.

    Preparate un soffritto con la cipolla tagliata sottile e qualche cucchiaio di olio in una padella antiaderente, e appena la cipolla imbiondisce versate in padella la zucca.

  3. 3.

    Aggiungete un bicchiere di acqua o, se lo avete già pronto, del brodo vegetale, poi coprite e lasciate cuocere a fuoco basso per 10 minuti. Controllate ogni tanto e se necessario aggiungete altra acqua.

  4. 4.

    Nel frattempo, cuocete la pasta in abbondante acqua salata, ricordandovi di scolarla al dente.

  5. 5.

    Versate metà della zucca in un frullatore e azionate fino a ottenere una crema. Lasciate a cubetti l’altra metà.

  6. 6.

    Tagliate lo speck a striscioline e rosolatelo in una padella antiaderente, fino ad averlo croccante.

  7. 7.

    Nella padella in cui avete cotto la zucca unite crema e cubetti di zucca e metteteli su fuoco basso. Versate la pasta al dente nella padella e amalgamate il tutto alcuni minuti con un mestolo di acqua di cottura.

  8. 8.

    Impiattate aggiungendo su ogni porzione dello speck croccante e abbondante Grana Padano grattugiato.

Varianti

Pasta zucca e speck e provola

Se volete dare un tocco più gustoso alla vostra ricetta, aggiungete la provola a fine cottura. Vi consigliamo due versioni: una con la provola dolce, per un gusto più delicato, e una con la provola piccante, per una nota decisa. Basta grattugiarla e aggiungerla in padella in fase di mantecatura.

Pasta zucca e speck e panna

Se voltete un condimento ancora più cremoso, o se la consistenza della vostra zucca frullata risulta troppo asciutta, aggiungete nel mixer della panna. Non esagerate però, rischiate di coprire il sapore della zucca: mezzo brick di panna è più che sufficiente. La panna ben si abbina col pepe: dopo aver impiattato, una leggera spolverata di pepe darà un tocco di brio al vostro piatto.

Pasta zucca e speck Bimby

Se avete il Bimby potete provare la versione della pasta alla zucca e speck risottata. Dopo aver tritato la cipolla (30 secondi vel. 6) e aggiunto l’olio per il soffritto (3 minuti vel.1 100°C), aggiungete la zucca tagliata a dadini e fate insaporire qualche minuto, sempre a 100° vel. 1. Aggiungete acqua e mezzo cucchiaino di dado Bimby, poi fate cuocere a 100°C per 10 minuti.

Frullate la zucca, vel. 4 per 2 minuti, poi considerate che per 350g di pasta bisogna aggiungere circa 400g di acqua. Una volta che l’acqua raggiunge il bollore, buttate la pasta e cuocete a 100°, antiorario inserito, per il tempo di cottura della pasta.

Nel frattempo, in padella, rendete croccante lo speck, che verserete nei piatti sopra la pasta con una abbondante spolverata di Grana Padano grattugiato.

Curiosità e consigli

  • Se volete una ricetta più leggera, cuocete la zucca in forno e poi frullatela per avere una crema veramente light.